A chi non è capitato di tornare a casa in inverno, magari dopo una fredda giornata, e desiderare di sedersi rapidamente a tavola e riscaldarsi con una bella zuppa fumante? Magari di quelle rustiche, che al primo assaggio riescono a riportare ai sapori delle minestre di una volta…

Spesso i tempi lenti necessari per rispettare le ricette delle preparazioni casalinghe di una volta mal si conciliano con quelli ben più ristretti del nostro quotidiano, in cui riusciamo a ritagliarci solo pochi minuti per stare ai fornelli. Da qualche tempo però Coop offre a tutti una serie di ottime alternative che consentono di risparmiare tempo senza rinunciare al gusto e al benessere, né tantomeno alla genuinità!

Parliamo delle zuppe, minestre, passati e vellutate Vivi verde che offrono diverse soluzioni e combinazioni per tutti i palati. Parliamo, essendo dentro alla linea Vivi verde, di zuppe che sono biologiche e fresche, vengono preparate con tante verdure e legumi diversi, seguendo un metodo di cottura simile a quello casalingo (cioè cotte in pentolone!). E in più sono senza conservanti, senza glutammato e con solo olio extravergine di oliva e non contengono alcun ingrediente di origine animale.

Ed ecco una panoramica di tutte le combinazioni che potete trovare nei frigoriferi o nei banchi refrigerati del reparto ortofrutta:

Minestra contadina di verdure biologica
Ecco un minestrone dal gusto “rustico” grazie all’aggiunta di cereali, legumi e cavolo nero. È preparato con tante verdure e legumi diversi.

•Vellutata con broccoli e ceci biologica
Un passato di verdura cremoso e dal gusto “unico” grazie all’accostamento tra broccoli e ceci.

Vellutata con zucca e lenticchie biologica
Anche questo è un passato di verdura cremoso, dove spicca l’accostamento tra la zucca e le lenticchie. È preparato con 5 ingredienti tra ortaggi e legumi.

Vellutata di verdure biologica
Un altro passato dal gusto “classico” grazie all’accostamento di numerose verdure.

Minestra di verdure biologica
Anche qui una minestra di verdure dal gusto “classico” con tanti ortaggi e legumi diversi.

• Vellutata con cavolfiore e curcuma
Qui il gusto è “sorprendente” grazie all’accostamento tra cavolfiore e curcuma.

• Vellutata con cipolle e cannellini
Qui la combinazione cipolle e cannellini offre una vellutata dal gusto caratteristico e deciso.

• Zuppa cannellini e farro
E se non vi basta tutto il resto, c’è anche un gusto più “classico” grazie all’accostamento tra farro e cannellini. 

Come prepararle Le zuppe Vivi verde biologiche sono già pronte e basta solo riscaldarle.
In forno a microonde: estraete la ciotola dal cartoncino, forate la pellicola protettiva e scaldate a massima potenza (no grill) per 5 minuti, quindi togliete la pellicola protettiva. Attenzione: il cartoncino non è adatto al microonde.
In pentola invece versate la zuppa e scaldate fino ad ebollizione mescolando di tanto in tanto.
Dopo averle scaldate le zuppe possono essere gustate così come sono, oppure arricchite aggiungendo un filo di olio extravergine di oliva e una spolverata di formaggio grattugiato.
I tre componenti della confezione, come indicato in etichetta, sono smaltibili nelle raccolte differenziate di carta e plastica. Le ciotole contengono 620 grammi di prodotto (corrispondenti a circa 2 porzioni).
Le zuppe Vivi verde Coop sono adatte anche per vegani, in quanto non contengono alcun ingrediente di origine animale.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *