Ventagli  al pecorino con paprica e mandorle
serve 4 persone, preparazione 8 minuti, cottura 15 minuti
1 confezione di pasta sfoglia rettangolare, 80 g di granella di mandorle D’Osa Coop , 4 cucchiaini di paprica affumicata, 30 g di pecorino sardo maturo Dop fior fiore Coop

Srotolate la pasta sfoglia sul piano di lavoro lasciando la carta da forno in cui è confezionata. Cospargetela con la granella di mandorle, il pecorino grattugiato e la paprica. Arrotolate entrambi i lati lunghi verso il centro fino a farli toccare. Avvolgete il cilindro ottenuto con della pellicola alimentare e ponetelo in congelatore per 5 minuti.
Prelevate dal freezer il rotolo e tagliatelo a fette di 1 cm di spessore. Disponete i ventagli su una o più teglie foderate di carta forno, distanziandoli tra di loro. Cuocete in forno a 200°C per 15 minuti e lasciate raffreddare su una griglia prima di servire.
vino Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg fior fiore coop

Paccheri al forno con formaggi e salsiccia
serve 4 persone, preparazione 10 minuti, cottura 25 minuti
300 g di paccheri Igp Gragnano fior fiore Coop, 200 g di salsiccia, 200 g di crescenza, 150 g di gorgonzola dolce Dop fior fiore Coop, 100 ml di panna fresca, semi di finocchietto, 1 spicchio d’aglio, olio d’oliva evo, burro, erba cipollina, sale e pepe

In una padella fate rosolare la salsiccia privata del budello e sgranata con un filo d’olio e l’aglio. Unite pochi semi di finocchietto polverizzati e mescolate, quindi spegnete. 
In una ciotola a parte mescolate la crescenza con il gorgonzola, la panna e la salsiccia fino a ottenere una crema omogenea, quindi aggiustate di sale e pepe e unite l’erba cipollina sminuzzata. Lessate i paccheri in acqua bollente salata, scolateli a metà cottura e farciteli con il ripieno preparato. Disponeteli in una pirofila ben imburrata e infornateli per 5-7 minuti in modalità grill, finché la superficie risulterà gratinata. Serviteli caldi.
vino Bravìolo Rosso di Toscana Igt fior fiore coop

Arista al sagrantino con prugne, castagne e uva bianca
serve 4 persone, preparazione 15 minuti, cottura 55 minuti
1 arista di maiale disossata, 200 g di pancetta arrotolata, 3-4 prugne rosse, 6-8 cipolline borettane già pelate, olio d’oliva extravergine, 100 g di castagne già lessate, 200 g di uva bianca senza semi, timo, rosmarino, 1 bicchiere di sagrantino di Montefalco Docg, sale e pepe

Spennellate l’arista con olio, sale, pepe, avvolgetela nella pancetta e legatela con dello spago da cucina. Disponete la carne su una teglia e cuocetela in forno a 200°C per 15 minuti. Sfumate con il vino, abbassate la temperatura a 180°C e proseguite la cottura per 20 minuti, unendo le cipolline.
Trascorso questo tempo aggiungete le prugne tagliate in quarti, le erbe aromatiche, le castagne e gli acini d’uva. Proseguite la cottura per altri 20-25 minuti. Servite l’arista a fette con il suo fondo di cottura e la frutta cotta.
vino Montefalco Sagrantino Docg Fattoria del Cerro

Panforte di Siena
serve 6-8 persone, preparazione 20 minuti, cottura 30 minuti
250 g di mandorle pelate D’Osa Coop, 100 g di melone candito, 100 g di cedro candito, 100 g d’arancia candita, 150 g di miele d’acacia vivi verde Coop, 170 g di zucchero a velo D’Osa Coop, 150 g di farina bianca “00”, 5 g di cannella in polvere, 3 g di noce moscata, 2 g di chiodi di garofano in polvere, 1 foglio di ostia grande

Tagliate a cubetti i canditi e versateli in una ciotola con le mandorle; unite la farina e le spezie e mescolate. Fate sciogliere a fuoco basso 150 g di zucchero a velo con il miele. Rivestite il fondo e i bordi di uno stampo di 24 cm di diametro con carta da forno e quindi con il foglio d’ostia, assicurandovi che la parte più ruvida sia a contatto con la carta da forno. Quando lo zucchero inizierà a sobbollire ai bordi della casseruola versatelo nella ciotola con gli altri ingredienti. Mescolate velocemente, poi trasferite il tutto su un piano di lavoro e, con le mani infarinate, amalgamate bene; formate il panforte schiacciando il panetto con le mani e dategli una forma rotonda e un’altezza di circa 2 cm. Trasferite il dolce nello stampo e schiacciate la superficie, poi infornate per 15-20 minuti a 180°C fino a leggera colorazione. Sfornate e lasciate raffreddare, infine tagliate l’ostia intorno al panforte e spolverizzate con altro zucchero a velo.

ricette tratte da: rivista fior fiore in cucina

Redazione

Redazione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui