Società

Telemarketing, come difendersi sia sul fisso che sul mobile

Rete fissa. Che fare se il nostro numero telefonico è iscritto nel Registro delle Opposizioni ma continuiamo a ricevere chiamate pubblicitarie indesiderate? Assicuriamoci anzitutto dell’iscrizione (magari ricordiamo male) chiamando il numero verde 800.265.265 dal numero di cui abbiamo richiesto la protezione. Entro 15 giorni massimo dall’iscrizione, gli operatori di telemarketing devono per legge aggiornare le proprie liste di contatti recependo le opposizioni.

Assicuriamoci poi di non aver dato il consenso al trattamento dati per finalità di telemarketing a soggetti terzi che effettuano chiamate pubblicitarie da fonti diverse dagli elenchi telefonici pubblici (vedi intervista).

Se siamo iscritti al Registro, ma abbiamo dato quel permesso, possiamo richiederne la cancellazione al titolare dei dati (che deve farlo sempre entro 15 giorni) compilando l’apposito modulo: è l’operatore di telemarketing che deve dirci per legge da quale lista ha tratto il nostro numero.

Se la persecuzione telefonica nonostante ciò continua, segnaliamolo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali o sporgiamo denuncia all’Autorità giudiziaria. Per iscriverci al Registro, lo ricordiamo, dobbiamo essere abbonati telefonici presenti negli elenchi pubblici. Possiamo iscriverci in vario modo: via web, al numero verde 800.265.265, per raccomandata, fax o email.

Per altri dettagli e info, www.registrodelleopposizioni.it

Rete mobile. Al momento gli scudi protettivi di cui disponiamo sono di tipo tecnologico. Si va dalle funzioni blacklist dei dispositivi Android e iOS (ma i numeri chiamanti cambiano proprio per non essere bloccati), agli antivirus con funzioni spam, alle app che filtrano le chiamate indesiderate o con feedback negativi attingendo dai database aggiornati dalle comunità di utenti. Tra le più diffuse Truecaller (oltre 2 miliardi di numeri telefonici indentificati), Trudialer e Dovrei Rispondere? (gratuita, solo per Android) usata per stoppare anche numeri nascosti e stranieri o aggiungerne di personalizzati.

 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui