Buon compleanno Artusi!

2020: duecento anni dalla nascita di Pellegrino Artusi. Quando pubblicò “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” (era il 1891 ed era già oltre i settant’anni) il suo progetto era al tempo stesso gastronomico e linguistico: raccontare agli italiani la loro cucina. Con questo progetto, fatto di ricette …

Conserve e marmellate per dimenticarsi delle stagioni

Al mercatino delle suore Clarisse di Imola, che si tiene da qualche anno in novembre, nei week-end del “Baccanale” cittadino, folle di visitatori irrompono garbatamente nella rigida clausura che caratterizza il monastero. Le suore – secondo una consuetudine condivisa da parecchi luoghi religiosi, che da secoli, in Italia e oltralpe, …

Così l’uomo ha intrappolato le stagioni

Uno dei fondamenti della cultura alimentare tradizionale era il rispetto dei tempi “naturali”, l’idea che il cibo migliore, più saporito e più sano fosse quello “di stagione”. Lo dicono i proverbi, fin dal Medioevo: «Il frutto non è buon fuor di stagione», «Ogni frutto alla sua stagione» (per dire, anche …

Il giusto tempo delle fragole

C’è stato un tempo in cui frutta e verdura si alternavano al ritmo delle stagioni. È vero che la cultura contadina, alla ricerca di certezze e di dispense piene, sapeva vincere la costrizione stagionale seccando i frutti o facendone confetture. Ma tutti sapevano quando nascono le pesche, le albicocche, le fragole. …

Seguire le stagioni (naturali e non)

L’elogio della stagionalità fa ormai parte del discorso comune sul cibo. L’epoca delle fragole a Natale non è finita: basta guardarsi attorno nei supermercati. Ma è finita l’epoca in cui le fragole a Natale erano di moda e potevano fare colpo; oggi è molto più chic il cibo di stagione …