Le città? Abitiamole meglio

città verde

Oltre il 56 per cento della popolazione mondiale abita in aree urbane, seguendo una tendenza in continuo aumento. Per questo motivo le città hanno una parte sempre più importante nel dirigere i consumi di energia e risorse e nella produzione di emissioni di gas a effetto serra e di rifiuti. …

La scuola sotto al prato

La mia scuola elementare non era niente male: tutti insieme in una sola aula dalla prima alla quinta, una pluriclasse, ma in campagna. Con nel giardino bei cipressi intorno ai quali si correva nell’intervallo. Quella delle medie era una scuola già più anonima, Quarrata provincia di Pistoia, che non mi …

Salvare il suolo, senza se e senza ma

Il suolo è un bene comune limitato e non rinnovabile. I servizi che ci offre sono insostituibili: produzione di cibo, depurazione delle acque di falda, stoccaggio di carbonio, conservazione della biodiversità, difesa dalle alluvioni. E poi è l’elemento più importante del paesaggio: un suolo forestato o coltivato, intervallato da pochi …

Sostenibilità, ognuno è chiamato in causa

Di sostenibilità ambientale si parla sempre di più, se ne occupano le istituzioni internazionali, la giurisprudenza, i manager, la scienza, perfino i politici. Certo, tante le parole, ancora pochi i fatti, ma ho l’impressione che ora l’anello debole siano i cittadini, distratti e convinti che ad ogni problema sempre più …

Quel Suv a idrogeno che pattuglia l’A2

Può un’autostrada allearsi con l’ambiente? E possono le forze dell’ordine inseguire i cattivi automobilisti, raggiungerli, fermarli e multarli come si deve a bordo di automobili futuristiche e non inquinanti? E può tutto questo accadere in Italia? Le risposte sono tre sì. L’autostrada in questione è l’A22, quella del Brennero. Milioni …

Vi racconto la mia casa col cappotto

I piccoli gesti per migliorare l’ambiente in cui viviamo non bastano più. È da decenni che ci sentiamo ripetere di spegnere una luce o riparare un rubinetto che perde, atti certo corretti, ma più simbolici che sostanziali. Infatti, per pigrizia, lentezza e indifferenza, il malanno ambientale è peggiorato e ora occorrono …