Una «spinta gentile» per mangiare meglio

«Per favore non spinga!». Lo abbiamo detto stizziti a qualcuno che cercava di salire su un autobus già strapieno, violando le leggi della fisica sulla compressione dei corpi a colpi di zainetto sulle nostre costole. O ce lo siamo siamo sentito dire quando a spingere eravamo noi, disposti a tutto …