Vitamina D, la carenza si contrasta così

Capita sempre più frequentemente di osservare esami del sangue che mostrano una carenza di vitamina D, dovuta principalmente ad una carenza della sintesi che avviene nella pelle durante l’esposizione alla luce del sole. Nei paesi del Nord Europa il problema è sentito da decenni mentre in Italia, il Paese del …

Quando il cibo era anche medicina: il caso dell’aglio

“Mai si lava el mortaio che non sappia de aglio», ammonisce un proverbio medievale. Ovvero: quando pesti le erbe, bada di non dimenticare l’aglio, che lascerà nel mortaio il suo inconfondibile aroma. Non è solo un suggerimento culinario, legato al gusto pieno e compiacente che l’aglio conferisce alle vivande: quando …

Terza età, cosa è giusto mangiare d’estate

Gli italiani sono uno dei popoli più longevi al mondo, questo grazie anche alla dieta mediterranea che trova nell’Italia una delle sue culle, con una cultura gastronomica che, per fantasia gusto e varietà, è di primo piano nell’intero bacino del Mediterraneo. Nel dare indicazioni sul come affrontare al meglio l’estate …

Una dieta per allenare la flora batterica

Negli ultimi anni si sono moltiplicati gli studi sul ruolo della flora batterica intestinale, oggi chiamata “microbiota”, fondamentale per il nostro benessere; il rapporto di simbiosi ha infatti effetti benefici non solo sull’intestino stesso, ma anche per il funzionamento del sistema immunitario, cardiovascolare, e addirittura nella regolazione del metabolismo. Come …

Riconoscere l’obesità come malattia

Affrontare l’obesità è complesso anche per questioni socio-culturali e non solo mediche: la gola è uno dei peccati capitali, l’obeso è frequentemente stigmatizzato come persona con scarsa forza di volontà, l’impegno e la motivazione personale vengono ancora considerate l’unica strategia possibile. Troppe persone che iniziano una dieta riprendono il peso …

Cosa cambia se non c’è l’olio di palma

Per anni si è sentito discutere di olio di palma, ascoltando chi lo dipingeva come un ingrediente “mediocre” e chi ne vantava virtù salutistiche. Poi nel 2016 molte aziende hanno deciso di abbandonarlo, ed oggi troviamo diversi prodotti sugli scaffali che recitano “senza olio di palma”, cosa è successo nel …

Mangiare fuori casa fa bene alla dieta?

Gli italiani consumano sempre più pasti al ristorante, l’indagine della primavera 2017 di Doxa sul tema riporta una media di 5 volte al mese, che si alza a 6 nella fascia di età 18-44 anni; rispetto al dato medio il 30% degli italiani arriva e supera le 2 volte per …

Etichette nutrizionali, tutti i limiti del “semaforo”

In questi mesi si è parlato di etichette nutrizionali in seguito alla proposta inglese di adottare una grafica “a semaforo” che orienti il consumatore nel merito delle qualità nutrizionali di un alimento. Cercherò di fare una breve presentazione delle varie informazioni nutrizionali esistenti e di quelle che (forse) potremmo vedere …

Antipasti, aperitivi, apericene… ecco perchè vengono dal passato

Quella dell’antipasto potrebbe sembrare una storia da ricchi, così come quella degli aperitivi: modi diversi per stuzzicare la gola prima di mettersi a tavola; per prendere tempo ed eccitare l’appetito, “aprendo” lo stomaco (questo significa “aperitivo” nell’italiano di un tempo: qualcosa che apre lo stomaco, predisponendolo ad accogliere altro cibo). …

“Super cibi”, così lontani e così vicini

I 4 “super cibi che ti faranno vivere cent’anni” oppure “I 31 super-cibi del 2016” Sono solo due tra i numerosi titoli di giornale che parlano dei cosiddetti superfoods, termine usato per descrivere un alimento ricco di un nutriente considerato particolarmente benefico per la salute e il benessere. Tra i primi …