Mondo Coop

I punti di forza di CoopVoce

Da quando è nata, CoopVoce non ha mai cambiato o aumentato le tariffe ai suoi clienti. Da sempre applica tariffe tarate sul principio della massima convenienza e sul “mese vero” (non sui 28 giorni come altre compagnie hanno fatto prima della sentenza che le ha costrette a ritornare sui propri …

Mondo Coop

“CoopVoce, cambia il logo ma non i nostri valori”

E’ cambiato il logo, che riprende “con più slancio e luce” i colori storici del marchio. Non il nome, che rimane CoopVoce e a cui si sarebbe potuto aggiungere Coop Dati per fotografare il passaggio strategico in corso. E tantomeno cambiano i valori fondanti, riassunti nel claim ConQuaLe (crasi di …

Mondo Coop

CoopVoce fa il grande salto

Era il 1° giugno del 2007. A 12 anni di distanza dalla nascita di CoopVoce, gli operatori virtuali sono diventati una quarantina e lei è sempre lì, tra i primissimi (86 milioni di euro il fatturato nel 2019, con un tasso di crescita annuo del 25-30%). Ora annuncia un cambiamento …

Mondo Coop

Coop Voce cresce e prepara il futuro

In un mondo come quello della telefonia mobile, popolato da giganti, piuttosto aggressivi e agguerriti, CoopVoce ha dimostrato di poter conquistare uno spazio significativo e di poter continuare la sua crescita, arrivata oggi a 1 milione e 300 mila clienti, soprattutto basandosi su alcuni punti di forza che sono la …

Consumi

La guerra dei giga, come cambia la telefonia mobile

E pensare che spesso nelle chiacchiere quotidiane lo chiamiamo ancora “ il telefono cellulare” o ancor meglio ”il telefonino” con un diminutivo che è inversamente proporzionale alle sempre più numerose possibilità e usi a cui si presta. Come se quell’aggeggio che ci accompagna e che maneggiamo ormai in ogni momento …

Consumi

Come cambia il consumo di notizie degli italiani

Al primo posto rimane sempre lei, la mitica Tv che si conferma il medium per eccellenza degli italiani, sia per frequenza di accessi (raggiunge nel giorno medio il 91,3% della popolazione!) sia per attendibilità percepita (i Tg restano il mezzo d’informazione più usato, dal 60% delle persone). Ma per chi …

Consumi

La rivincita della rete fissa

Parlare di informazione significa oggi parlare sempre più di “trasmissione dei dati “. Il loro consumo tra le famiglie e le imprese accelera. Dopo il sorpasso del 2016 sui servizi voce (i cui ricavi continuano a scendere), nel 2017 si è avuta una crescita del 48% della trasmissione dati nella …