Carciofi.jpgIngredienti: 4 carciofi, 4 spicchi d’aglio, un bicchiere di vino bianco, una tazza di maionese. Olio extravergine e sale q.b.

Procedimento: sbucciate l’aglio e sbollentatene 2 spicchi in acqua salata per 4 minuti. Scolateli, asciugateli bene e frullateli con la maionese, aggiungendo un filo di olio extravergine. Trasferite la salsina in una ciotola e tenetela in frigo fino al momento di utilizzarla.
Pulite quattro carciofi eliminando le parti esterne spinose e dure e raschiandone i gambi con un pelapatate per eliminare la parte più fibrosa. Divideteli in 4 spicchi e asportate l’eventuale fieno interno.
Rosolateli in un po’ di olio insieme all’aglio rimasto, a fuoco alto, per 5 minuti (attenzione a non far bruciare l’aglio! Eventualmente toglietelo dopo un po’).
Abbassate quindi la fiamma, salate, unite il vino e proseguite la cottura a fuoco alto ancora per 7-8 minuti. Serviteli subito con la salsa all’aglio.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *