Salvare il suolo, senza se e senza ma

Il suolo è un bene comune limitato e non rinnovabile. I servizi che ci offre sono insostituibili: produzione di cibo, depurazione delle acque di falda, stoccaggio di carbonio, conservazione della biodiversità, difesa dalle alluvioni. E poi è l’elemento più importante del paesaggio: un suolo forestato o coltivato, intervallato da pochi …

Morire di eroina

Non accettare caramelle dagli sconosciuti! è stato il mantra dell’infanzia dei bambini dalla seconda metà degli anni ‘70 in poi, quando la questione “eroina” divenne un’emergenza nazionale. Era una leggenda, quella delle caramelle drogate? Una leggenda, quella degli infidi sconosciuti – che io continuo a immaginare come uomini bassi in …

Dal grande black out alle Comunità Energetiche

Il 28 settembre 2003, sono le 3 del mattino. Molti dormono, chi fa il turno di notte lavora, a Roma c’è la Notte Bianca e le strade sono piene di gente. Sta per succedere qualcosa cambierà per sempre il rapporto di noi italiani con l’energia elettrica. Siamo in Svizzera, sulla …

Per un corretto consumo di salumi

Sempre più persone decidono di non consumare più i salumi, in quanto hanno sentito dire che fanno male alla salute: ma è davvero così? La risposta non è semplice: molto di questo allarmismo è nato in seguito alle conclusioni riassunte nel Codice Europeo contro il cancro, documento importante, tradotto in …

Dove sta andando Internet? Le idee di Tim Berners Lee

Sono passati 30 anni da quando Tim Berners Lee concepì l’idea di un sistema per la condivisione di informazioni su larga scala; da questa idea di lì a poco sarebbe nato il primo sito Web e, a seguire, tutto il world wide web e con esso i servizi che poggiano …

Il futuro assai incerto dell’archeologo

Per certi aspetti questa storia è uguale a quella di molti giovani ricercatori. Ma quella di Paolo Storchi, 34 anni, di Reggio Emilia, ha un che di estremo. C’è qualcosa che colpisce. Colpisce che è un archeologo. Siamo abituati a vedere il ricercatore come qualcuno che interroga il futuro e …

L’antico gusto del quinto quarto

Viene spontaneo pensare che la cucina del “quinto quarto” – quella che degli animali utilizza tutto, fino alle ultime interiora e alle ultime frattaglie – sia tipica del mondo contadino, perché i signori non sono mai stati costretti a queste acrobazie aritmetiche, e i contadini invece sì. Ma le cose …

Elogio motivato della mobilità dolce

Nel Manifesto del Futurismo pubblicato nel 1909 da Tommaso Marinetti (nella foto) al punto quattro: «Noi affermiamo che la magnificenza del mondo si è arricchita di una bellezza nuova; la bellezza della velocità. U’ automobile da corsa col suo cofano adorno di grossi tubi simili a serpenti dall’alito esplosivo… un automobile …

L’importanza dell’educazione musicale

La musica crea uno spiraglio nel cielo, diceva il poeta francese Charles Baudelaire, e in effetti, uno spiraglio nel cielo, esterno o interno, è quello che di solito cerchiamo quando mettiamo un cd, ci sintonizziamo su una stazione radio, indossiamo auricolari andando al lavoro, a correre o facendo i lavori …

Non solo divieti. Il difficile mestiere di genitori digitali

E’ un dato di fatto: bambini e adolescenti di oggi, nati nell’era di internet e degli smartphone, vivono i dispositivi digitali come una presenza quotidiana, una comoda estensione di sé che permette loro di comunicare con gli amici, attingere a una sorgente inesauribile di distrazione e divertimento, immergersi in avventure …