Referendum, tanti motivi per andare a votare Sì

Non sempre la volontà popolare è stata rispettata in questo paese, neanche quando si è espressa direttamente tramite i referendum abrogativi. Ma quanto sta accadendo in questa circostanza è paradossale, anche se, a ben vedere, ha una spiegazione molto convincente. Dopo i fatti di Fukushima la stragrande maggioranza degli italiani …

Quelli che… e la vittoria dei sì nei referendum

C’era molta paura per il possibile, ennesimo fallimento del quorum referendario. Gli italiani, stanchi di litigare e abulici, inebetiti da decenni di televisione commerciale e rammoliti culturalmente, incapaci di informarsi e scarsi lettori, non si sarebbero recati alle urne in massa, salvo poi ritornare in piazza solo a livello super-locale, …

La gazza ladra… e la peppola killer

Dobbiamo tornare su quella particolare supponenza del genere Homo in base al quale tutto il resto dei viventi sarebbe sulla Terra solo a uso e consumo degli uomini. Con tutto il rispetto per chi perde la vita, bisogna ribadire che non esiste alcuna inclinazione all’assassinio in natura e che nessuna …

Partita persa ]sul cambiamento climatico?

In Sardegna un colosso indiano delle energie rinnovabili (MBCEL) e la statunitense General Electric (in Italia per la prima volta) inauguravano il campo fotovoltaico serricolo più grande del mondo, proprio mentre a Durban si rischiava il fallimento completo della conferenza sul clima. Perché i segnali provenienti della lotta al cambiamento climatico sono oggi …