Le grandi pulizie per computer e smartphone

Tutti creiamo e riceviamo una gran quantità di file, che tendono ad accumularsi nella memoria di computer e smartphone e a riempire gli spazi di archiviazione in cloud. Perciò ogni tanto è buona abitudine liberare spazio: un decluttering digitale, da fare magari in un pomeriggio di vacanza.

Libera il desktop e organizza le cartelle del pc Se tieni tutti i file sulla scrivania, perderai un sacco di tempo a ritrovare quel che ti serve e ti sentirai un po’ a disagio ogni volta che la guardi. Crea una cartella “File temporanei” da usare per i file di installazione degli aggiornamenti, i biglietti da stampare, gli articoli da leggere o inoltrare; e ogni tanto aprila, ordina i file per data di creazione e cancella i più vecchi.
Dividi la cartella “Documenti” per macroaree, ad esempio “Lavoro” e “Documenti personali”; in ciascuna macroarea, organizza i file in cartelle di progetto. Non esagerare con gerarchie troppo profonde di sottocartelle, altrimenti diventa complicato ricordarti dove hai messo le cose! Crea invece una cartella “Archivio” e sposta lì dentro i progetti chiusi, magari organizzandoli per anno: in questo modo, quando avrai bisogno di recuperare spazio cancellando qualcosa, potrai partire dalle cartelle più vecchie.

Sfoltisci immagini e video Scattare foto digitali è tanto facile che si fa presto ad accumulare migliaia di file e riempire i dischi: prendi l’abitudine di cancellare periodicamente foto e video venuti male, doppioni, file inutili come la foto della lista della spesa della settimana scorsa o gli auguri animati dei gruppi WhatsApp. La prima volta che lo fai ci vorrà un po’ di tempo, ma sarà anche l’occasione per ritrovare bei ricordi e ti stupirai di quanto spazio riesci a liberare.

Tutti i file hanno un proprio ciclo di vita Ce ne sono da conservare per sempre (le foto più belle delle vacanze), altri per tempi più o meno lunghi (la scansione dei documenti di identità, la documentazione fiscale, i contratti attivi); ci sono file da tenere a portata di mano finché ci lavoriamo sopra, ma molti di questi perdono rapidamente la propria utilità: non succederà niente di grave se cancelli vecchi appunti, versioni non più attuali, le newsletter che non hai letto e non leggerai mai più.
Salvataggi e backup impegnano risorse ed energia, e, via via che le memorie si riempiono, pc e smartphone lavorano peggio e consumano di più; e anche il nostro cervello fa più fatica del necessario. Liberiamo spazio per ripartire leggeri e organizzati, consumare meno e allungare la vita dei nostri dispositivi: anche questo è un modo per ridurre la nostra impronta ecologica.

Ripulire il tuo smartphone in 7 mosse Chiara Battaglioni è una professional organizer, aiuta cioè le persone a organizzare in modo efficace ed efficiente i propri tempi, spazi e abitudini. Chiara ha pubblicato su Instagram una serie di consigli per ripulire il proprio smartphone, partendo dalla pulizia fisica e passando poi all’efficientamento di sistema operativo e batteria, per affrontare infine il nodo delle app usate poco o niente e del peso sempre in crescita di WhatsApp e di foto e video. Segui i suoi consigli per rimettere in forma il tuo smartphone: durerà di più e funzionerà meglio! bit.ly/puliphone

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui