Scegliere “zero” ma non sempre

Uno dei pilastri della dietologia è la riduzione della densità energetica degli alimenti; essendo i grassi il più calorico tra i nutrienti, inevitabilmente si è storicamente puntato sulla riduzione dei grassi per lo sviluppo di prodotti “light”, oppure per ottimizzare il profilo di alimenti e ricette. Vi sono state interpretazioni …

La scuola insegni a difendere l’ambiente

A scuola è più facile che si studino le Guerre puniche che il riscaldamento globale. Chissà perché la contemporaneità è sempre al fondo dei programmi e non ci si arriva mai entro l’anno scolastico. Allora invertiamo il programma: cominciamo dai problemi pressanti di oggi e via via andiamo indietro nel …

Il vero Capodanno? L’inizio dell’anno scolastico

E’ settembre il vero Capodanno, mica il 1° gennaio. Lui, il  Vecchio Capodanno, ce lo teniamo un po’ per tradizione e un po’ perché se Giuseppe Conte lo abolisse ufficialmente con un bel Dpcm andrebbe giù di testa. È uno capace di gesti inconsulti, il Vecchio Capodanno, perché sa di …

Pellegrino Artusi e la ricetta liberata

Il titolo è curioso: «La ricetta liberata». È un convegno che ricorderà il 200° anniversario della nascita di Pellegrino Artusi, padre illustre della cucina italiana moderna. Si terrà nel mese di ottobre a Forlimpopoli, paese natale di Pellegrino nonché sede della Fondazione Casa Artusi, che ne valorizza la memoria e …

C’è bisogno di scuola

“A chi crede nella necessità che l’immaginazione abbia il suo posto nell’educazione; a chi ha fiducia nella creatività infantile; a chi sa quale valore di liberazione possa avere la parola.” Gianni Rodari, La grammatica della fantasia, 1973 In un racconto della scrittrice americana Shirley Jackson, la signorina Helen Spencer, mite …

Passione podcast: scopriteli, ce n’è per tutti i gusti!

Io amo i podcast: nel mio smartphone non mancano mai alcune puntate dei miei preferiti, che salvo in locale quando sono a casa per poterli poi ascoltare mentre cammino, senza bisogno di consumare i Giga del mio piano dati. Nonostante i podcast siano in circolazione da anni, quasi la metà …

Aperitivi e “apericene”, occhio alle trappole

Durante il periodo primaverile ed estivo si ha più voglia di uscire e condividere con gli amici il proprio tempo libero (a maggior ragione visti i mesi difficili da cui veniamo), e gli aperitivi possono essere un’occasione di incontro meno formale di una cena. Tuttavia, negli anni è radicalmente cambiata …

L’Europa difenderà davvero la biodiversità?

La biodiversità la troviamo nel piatto: è nella varietà di cibi vegetali e animali che compone sia la ricchissima cucina regionale italiana, sia le esotiche ricette con prodotti resi disponibili ovunque dal commercio globale. Ma questa varietà alimentare potrebbe subire un duro colpo proprio a causa delle modalità di produzione: …

Lavorare da casa tra inciampi e speranze

Noi umani ci siamo sempre mossi. Enormi migrazioni, grandi viaggi e piccoli spostamenti quotidiani. “Venti chilometri al giorno, dieci all’andata, dieci al ritorno”, cantava Nicola Arigliano. I suoi erano per amore, molti sono per andare al lavoro. Ore di vita, tempo vuoto passato in coda, benzina bruciata da fermi, nervosismo …

Mangiare è mangiare insieme

«Noi non ci invitiamo l’un l’altro per mangiare e bere semplicemente, ma per mangiare e bere insieme». Questo fa dire Plutarco a un personaggio delle sue “Dispute conviviali”. Mangiare da soli, a distanza, come siamo stati costretti a fare nei lunghi mesi della pandemia, è innaturale. Ecco perché abbiamo sofferto, …