Dieci anni di cambiamenti. “M’illumino di meno” questa volta pensa ai musei

Quando abbiamo cominciato era il 2005. In Italia c’erano quattro persone che avevano sul tetto di casa una strana cosa nera e piatta che catturava il sole e lo trasformava in energia elettrica. Li chiamavano pannelli fotovoltaici ed era anche questa una parola nuova. Uno dei quattro era Peppe Grillo, …

L’efficienza fa bene al Pil. Ecco come ridurre i consumi di energia

I politici e gli economisti ci dicono continuamente che da questa feroce crisi economica si esce solo se il Prodotto Interno Lordo ricomincia a crescere. Quasi nessuno dice da dove cominciare. Quale motorino d’avviamento può far ripartire l’economia? Il Politecnico di Milano, che quest’anno festeggia i suoi primi 150 anni …

L’elettricità vien dal molino. Le vecchie strutture rinascono per produrre energia

Dicono che all’origine dell’idea c’è un click su Google Maps, quel sito internet che ti fa vedere un punto su una carta geografica. Digitando “Mulino” o “Molino” e “Mantova” escono fuori migliaia di risultati. Una marea di località che si chiamano così perché lì c’era un vecchio mulino e spesso …

Quell’auto è comunista. La libertà d’uso di una flotta di 500 Smart

La via è tracciata. Laddove avevano fallito Marx ed Engels, quello che Fidel Castro a Cuba e Ugo Chavez in Venezuela hanno tentato invano per anni, è stato alfine realizzato trionfalmente da uno dei marchi storici del capitalismo mondiale: la Mercedes. Stiamo parlando, è ovvio, dell’abolizione della proprietà privata. Anzi, …

Ecco la citizen-science. Così il Museo della Maremma “sbarca” a Londra

In principio fu il citizen-journalism, vi ricordate? Con l’avvento della rivoluzione digitale, dei siti come youtube o dei blog, i cittadini potevano diventare reporter diffusi sul territorio, perché diventava semplicissimo filmare, fotografare, testimoniare fatti di cronaca. Poi, con il web 2.0 arrivò tutto il resto. Dai social network in poi …

Ti invento l’idrometano. [br]Inquinare meno si può, lo dice il bus della linea 8

L’umanità procede per balzi. Piccole intuizioni, svolte clamorose ed evoluzioni inimmaginabili costellano il cammino dei bipedi fin dalla scoperta del fuoco e della ruota. C’è stato un momento, nel millenario incedere delle civiltà terrestri, in cui un cervello più sveglio degli altri, dopo aver visto un piatto di maccheroni, ha …

Solidarietà espansiva. Ovvero stabilizzare i precari si può

Serve per attenuare un po’ la cattiveria di questa crisi economica che sembra non finire mai; mette la solidarietà al centro dei rapporti di lavoro, in un periodo in cui la paura per il futuro scatena gli egoismi; cambia anche i rapporti tra i “padri” – quelli abituati al lavoro …

Ecco i ChangeMakers. Idee originali per cambiare almeno un po’ il mondo

Può una sola idea cambiare il mondo? Quelli di ChangeMakers credono di sì o, perlomeno, credono che ci siano dieci idee in grado di cambiare in maniera considerevole e in meglio la vita di dieci milioni di persone. Di idee ne hanno selezionate più di cinquecento, e tutte proposte da …

Sei Comuni diventano uno

In provincia di Rovigo il “sogno” si trasforma in realtà

Patate e mine antiuomo

Le mine antiuomo sono una vergogna dell’umanità. Sono tante, infide, cattive. Rimangono nel terreno per anni, aspettano. Ingannano, perché sembrano qualcos’altro: un giocattolo, un oggetto strano. Quelle seminate a migliaia dai sovietici in Afghanistan si chiamano Pappagalli Verdi. Poi qualcuno le prende in mano e esplodono. Alcune sono programmate per …