In agenzia di viaggi su appuntamento, e anche in videochiamata o in chat su whatsapp. Mentre gli italiani tornano a sognare le prossime vacanze, prende il via la “Fase due” delle agenzie di viaggi Robintur e Viaggi Coop, che riaprono per offrire consulenza e soggiorni in sicurezza soprattutto in Italia. Una ripartenza innovativa, anche on line, che consente di incontrare i viaggiatori a distanza per progettare vacanze su misura, in un momento in cui è particolarmente importante prenotare in sistemazioni sicure, ma è altrettanto difficile orientarsi tra i tanti cambiamenti in corso: dai trasporti fino alle disposizioni nazionali e locali per fruire di strutture e servizi. Tanto che nei primi due giorni di apertura delle agende, sono già 900 gli appuntamenti programmati.

Sono circa 300 le agenzie Robintur e Viaggi Coop in riapertura in tutta Italia, con un rigoroso protocollo di sicurezza anticontagio, a tutela della salute sia del personale che della clientela, e nuove soluzioni digitali. Una attenzione che riguarda anche i nuovi cataloghi per l’estate: “Abbiamo selezionato un numero ristretto di strutture che conosciamo bene e con standard gestionali di livello adeguato, che garantiscono il rispetto delle misure di sicurezza anticontagio – sottolinea il direttore generale di Robintur Travel Group, Claudio Passuti – come il distanziamento fisico, ambienti sanificati, assistenza medica, e nel rispetto di tutti i protocolli nazionali e locali anti-covid. Come sempre, però, vogliamo assicurare ai consumatori, e in particolare ai soci Coop, proposte di qualità a tariffe convenienti”.

“Nel nuovo turismo post-pandemia – aggiunge il presidente, Stefano Dall’Ara – siamo convinti che il ruolo delle agenzie di viaggi sarà particolarmente importante, sia per offrire un servizio professionale ai clienti, sia per supportare con la distribuzione il tessuto delle imprese del turismo sane e qualificate. In questa fase difficile, che si protrarrà per mesi, le competenze e le garanzie offerte da un Gruppo come il nostro saranno un punto di riferimento per riprendere a viaggiare in serenità”.

Vacanze in Italia col bonus Quest’estate sarà l’Italia la destinazione principale delle vacanze, “spinta” anche dal tax credit vacanze. Appena sarà emanata la circolare applicativa prevista nel DL Rilancio, gli agenti di viaggio del Gruppo Robintur potranno assistere la clientela per l’utilizzo del Bonus, individuare soluzioni su misura e consigliare le migliori polizze assicurative per prenotare senza pensieri.

Le agenzie Robintur e Viaggi Coop propongono una selezione di villaggi, residence e hotel sulle più belle spiagge di tutto lo Stivale, in località di montagna, laghi, vallate e borghi da riscoprire. Sul sito www.robintur.it sono pubblicate le tante soluzioni disponibili, che si vanno costantemente arricchendo, e le garanzie offerte. Si potranno acquistare direttamente on line o utilizzando il supporto della rete di agenzie di viaggi fisiche.

Tutte le agenzie infatti sono state pulite e sanificate prima della riapertura, e gli agenti di viaggio stanno già incontrando di persona la clientela su appuntamento (da prendere on line o al telefono): sono 900 gli appuntamenti confermati nei primi due giorni di apertura dell’agenda. In questo modo è possibile ricevere una sola persona per ogni operatore presente, e garantire una distanza di sicurezza di almeno un metro e mezzo durante il colloquio. Agente e cliente devono essere dotati di mascherina, ed è sempre disponibile gel disinfettante per le mani.

Buona parte delle agenzie sono già inserite nel sistema di gestione appuntamenti on line. Per le altre l’appuntamento si può richiedere direttamente via email o telefono. Tutti i riferimenti e gli orari aggiornati sono pubblicati sul sito www.robintur.it, su Facebook e sulle pagine di Google Maps.

Per i clienti che preferiscono rimanere a casa, per evitare code e qualsiasi rischio di contagio, sono disponibili altri due nuovi servizi. Da giugno gli agenti di viaggio di 57 agenzie della rete diretta saranno disponibili anche a distanza in videochiamata. Inoltre, è in partenza la sperimentazione di WhatsApp Business su un primo gruppo di agenzie, per poi estendere anche questo servizio al resto del network di proprietà. I clienti potranno comodamente dialogare con il proprio agente di viaggio, semplicemente scrivendo dal proprio cellulare al numero di telefono fisso di agenzia.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui