Una mostra che si tiene in uno dei più prestigiosi luoghi, a livello non solo italiano, dedicato alla cultura, al design e all’innovazione e cioè la Triennale di Milano. Coop chiuderà così, con una rassegna, intitolata “Coop 70, valori in scatola”  (dal 16 novembre e sino al 13 gennaio), le attività che nel corso di questo 2018 sono state dedicate a festeggiare proprio i 70 anni di vita del prodotto Coop.

E’ una mostra speciale e atipica quella che tutti potranno visitare nei saloni milanesi. Speciale perché speciale è l’avventura del prodotto Coop, dal 1948 a oggi, una storia che si intreccia con la storia ed i cambiamenti vissuti dalla società italiana e dalle famiglie. Del resto se Coop ha oggi 8 milioni di soci ed è presente con i suoi negozi dalla Sicilia al Piemonte qualcosa vorrà pur dire no?

“Abbiamo scelto di chiudere le nostre attività legate ai 70 anni – spiega Roberto Nanni, che proprio della strategia per il prodotto Coop è responsabile – con un evento di grande qualità e che non sia per niente autocelebrativo. Vogliamo coinvolgere prima di tutto i nostri soci, ma anche il resto degli italiani e portarli a rivedere cosa Coop ha fatto attraverso i propri prodotti a marchio, le innovazioni che abbiamo via via introdotto cercando di coniugare sempre i valori che sono alla base dell’essere una cooperativa, l’eticità, la tutela della salute, dell’ambiente, ma anche la qualità, la continua ricerca di dare risposte alle nuove esigenze delle famiglie. Tante cose insomma, che cercheremo di proporre, attraverso un percorso coinvolgente e partecipato. Anche in quest’occasione vogliamo che chi incontra Coop sia protagonista, possa interagire e non venga solo a leggere qualche pannello. Una mostra ricca e vivace insomma. E il fatto che la Triennale abbia concesso il suo patrocinio è la conferma della qualità del progetto che abbiamo cercato di mettere in campo col lavoro dei curatori Giulio Iacchetti, Francesca Picchi e dei loro collaboratori».

Senza svelare più di tanto, per non guastare la sorpresa della visita, il percorso espositivo sarà articolato in sette stazioni che cercheranno di raccontare sia gli aspetti quantitativi che qualitativi rappresentati dal prodotto Coop, la sua storia (inclusi gli aspetti legati alla comunicazione e alla pubblicità), il legame con la vita quotidiana, gli impegni rivolti all’educazione al consumo consapevole e al futuro.

Ci saranno periscopi dentro cui curiosare, prodotti come pacchi di pasta o lattine di pomodoro che diventeranno enormi contenitori dentro ai quali si potrà entrare e compiere azioni che a loro volta porteranno a nuove scoperte. Insomma una mostra non solo da vedere ma con cui interagire.

Essendo alla Triennale (che della grafica e del design è un po’ il tempio), non mancherà un ricordo di Albe Steiner e Bob Noorda, due straordinari maestri della grafica che hanno consentito a Coop, inventando e poi aggiornando l’inconfondibile marchio, di essere all’avanguardia anche su questo versante.

Informazioni La mostra è aperta dal 16 novembre 2018 al 13 gennaio 2019 presso il Palazzo della Triennale, viale Alemagna, 6 – 20121 Milano
Orario di apertura dalle 10.30 alle 20.30 – Ingresso gratuito
I soci Coop possono prenotare una visita guidata alla mostra ed ai laboratori per famiglie con bambini (sino a esaurimento dei posti disponibili) inviando una mail all’indirizzo mostracoop70@gmail.com
Durante il periodo della mostra è previsto un programma di incontri e attività collaterali
Info: www.e-coop.it

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui