Piatti per l'estate
dalle zucchine ai passatelli

Dal cuore della Romagna lo chef Riccardo Agostini ci propone due ricette ricche di suggestioni, una zuppa fredda e un primo con stridoli e gamberi di fiume.

Questo mese ci spostiamo a Pennabilli, un paese dove Romagna e Marche si tendono idealmente la mano e si confondono per tradizioni e per storia. Lo chef Riccardo Agostini ci propone due suoi piatti, ideali per una cena pre/estiva.

L'antipasto
Zuppa fredda di zucchine al profumo di zenzero con crudo di scottona e zucchine disidratate

Ingredienti per 4 persone: 4 zucchine di media grandezza, 4 fiori di zucca, 200 gr. di filetto di scottona, 1 radice piccola di zenzero, 15 gr. di scalogno, 1 becco di aglio, 1 foglia di alloro, 8 fettine di zenzero agrodolce, 2 dl. di brodo vegetale, 1 cucchiaino di aceto di riso, zucchero di canna (a velo), olio extravergine, sale, pepe

Procedimento: iniziamo la preparazione delle verdure disidratate. Sbucciate le zucchine e poi tagliate le bucce a julienne; adagiatele poi su un foglio di carta da forno e insaporite con sale. Aprite i fiori di zucca e stendete anch’essi su un foglio di carta forno e insaporite; infornate a 60° per circa 3 ore fino a quando le verdure non saranno disidratate. Fate appassire in casseruola a fuoco dolce con olio, aglio e alloro lo scalogno finemente tritato, aggiungete le zucchine a piccoli pezzetti privandole dei semi e fate appassire girando per 3 minuti circa, aggiungete a questo punto il brodo e portate a bollore; cucinate per circa 2 minuti ed aggiustate di sapore con l’aggiunta di sale e pepe. Togliete dalla preparazione aglio e alloro, aggiungete 5 lamelle di zenzero fresco e frullate per circa due minuti, passate poi la zuppa ad un colino e fate poi raffreddare immergendo la zuppa di zucchine e zenzero in una ciotola di ghiaccio.
Ricavate dal filetto di scottona un battuto molto fine, insaporite con olio, sale, pepe aceto di riso, un poco di zenzero fresco grattugiato e ½ cucchiaio da caffè di zucchero di canna; mischiate molto bene e dopo aver insaporito, formate, con l’aiuto di due cucchiai, otto quenelles (o bocconcini di scottona). Mettete in una ciotola fredda la zuppa di zucchine e zenzero, al centro adagiate due quenelles di scottona con sopra una fettina di zenzero agrodolce; mettete a questo punto un poco d’olio a crudo e completate con un bouquet di zucchine e fiori disidratati.

Il primo
Passatelli al Grana padano con gamberi di fiume e stridoli

Ingredienti per 4 persone: grana 24 mesi 250 gr.,  pane grattugiato 150 gr., 3 uova, 24 gamberi di fiume scottati al vapore, stridoli (germogli di erbe di campo),  latte intero 50 gr., pepe bianco,  sale, olio extravergine.  
Procedimento: impastate i passatelli miscelando 150 gr. di Grana, pan grattato e le uova, mischiate bene in modo che il tutto sia ben amalgamato, formate delle palline della grandezza di un mandarino e poi fatele riposare per 45 minuti. Mettete il restante Grana in una ciotola a bagnomaria con il latte intero e fate fondere in modo da ottenere dopo 5 minuti una fonduta liscia e cremosa. Sgusciate i gamberi di fiume precedentemente cotti al vapore, conservatene 4 con la testa attaccata che serviranno per decorazione, una volta sgusciati insaporite con olio, sale e pepe e riscaldateli delicatamente in casseruola. Lavate bene i germogli di stridoli e poi asciugateli. Mettete l’impasto per i passatelli nel torchio per ottenere la pasta, cucinateli in acqua bollente e salata, e una volta scolati insaporiteli con la fonduta di Grana e stridoli. Guarnite poi con le code di gamberi e i germogli e completate screziando il piatto con un poco di fonduta.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui