Giovanni Truppi, originalissimo esponente della nuova ondata della canzone d’autore nazionale, ha appena realizzato il suo nuovo EP, 5 (Virgin), che contiene alcuni brani già pubblicati, ma in versione inedita, cantati insieme a Niccolò Fabi, Calcutta e La Rappresentante di Lista e due nuove canzoni, una, “Procreare”, in duetto con Brunori Sas. Il disco sarà accompagnato dall’uscita di un albo a fumetti, “Cinque” (Coconino) che conterrà anche il cd con le composizioni.

Giovanni, quali sono gli ascolti che più ti hanno accompagnato negli ultimi mesi?
Kanye West,  Jesus is kingo: Al di là di quanto tutto sia bellissimo dal punto di vista produttivo (come al solito) è affascinante quanto Kanye West cambi rimanendo se stesso. Le cose che mi hanno più colpito sono la forza melodica dei brani e la vocalità (e stiamo parlando di un rapper).
Arca, Arca: L’ho ascoltato per la prima volta poco tempo fa. Ero appena sceso dal treno, l’ho messo su per tornare a casa e di colpo una domenica mattina, fermo davanti alla stazione, sono stato letteralmente trascinato in un’altra dimensione.
Francesco de Gregori, Scacchi e tarocchi: Considero alcune sue canzoni dei capolavori ma raramente ho avuto voglia di conoscerlo meglio. In questo periodo sta capitando ed uno dei dischi che sto ascoltando di più è questo: bellissimo, emozionante.

E i libri che più ti hanno appassionato di recente?
Claudia Durastani,  La straniera: Quello che mi ha sorpreso è il fatto che questa vicenda, così personale e ambientata in un altro momento storico, sia riuscita ad arricchire il mio punto di vista su tematiche attuali come l’immigrazione o la vita in quello che sono diventate le grandi città.
Autori vari,  The game unplugged: Da questo dibattito che prende spunto dall’ultimo libro di Baricco si può fare una bella scorta di informazioni e spunti di riflessione sulla contemporaneità, oltre che di nomi di intellettuali italiani estremamente stimolanti.
Jack London, Rivoluzione: Voglio molto bene a Jack London: mi è riuscito a parlare quando ero bambino e continua anche oggi. Amo i suoi valori, il suo romanticismo, la sua storia, la sua ingenuità, la sua disperazione e il suo amore per il socialismo.

Chiudiamo con i film…
Bong  Joon-Ho, Parasite: Una visione originale del momento che l’umanità sta vivendo (o forse di quello che è sempre stata) ma soprattutto una festa di talento e di fantasia.
Dario Argento, Profondo rosso: Ogni aspetto è imprevedibile, sopra le righe e personalissimo. Mi sono divertito, stupito ed emozionato per la bravura di chi lo ha concepito e sì: ho avuto paura.
Fulvio  Risuleo, Guarda in alto: Fulvio è fumettista oltre che regista e collabora a una storia del libro che contiene il mio ultimo EP, Cinque. Mi hanno colpito la sua poesia e la sua leggerezza e ho avuto un’immediata familiarità nei confronti dell’immaginario che crea: come se fosse stato lì da una sacco di tempo ad aspettarmi.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui