Piatto_pasta.jpgDa nove anni consecutivi l’export di pasta italiana nel mondo cresce. Nel 2013 il balzo è stato del 5,4% in più per un export complessivo di 1,9 milioni di tonnellate. L’export pesa per il 60% sulla produzione di pasta complessiva del nostro paese. Sul mercato interno, pur restando gli italiani i più grandi consumatori di pasta al mondo (con 26 chilogrammi a testa in un anno. Secondi, ma molto lontani, sono gli abitanti dei Venezuela con 12,3 chili), si registra un calo dell’1%.

Tornando ai dati sull’export, i paesi dove la crescita è più forte sono Germania, Francia, Regno Unito e Stati Uniti.

Il tema dei successi dei produttori di pasta made in Italy, è un classico esempio che aiuta a comprendere la complessità del tema dell’origine delle materie prime (con le polemiche che spesso ne derivano). L’Italia infatti, in base ai dati elaborati dal professor Marco Zuppiroli dell’Università di Parma che abbiamo pubblicato su Consumatori nel novembre scorso, ha un consumo interno di 1 milione e 483 mila tonnellate di pasta, ma un export che è pari al 220% di quanto produce (cioè 1,9 milioni di tonnellate).

Per alimentare questo grande successo della nostra industria agroalimentare, fondato sul riconoscimento della qualità della pasta italiana, ad esempio, la produzione di frumento duro del nostro paese (pari a 5 milioni e 766 mila tonnellate) non è sufficiente a coprire l’intero fabbisogno.

Dunque l’Italia importa frumento duro per 2 milioni e 323 mila tonnellate. Un intreccio complicato (lo stesso succede, con percentuali solo un po’ diverse, per il frumento tenero), fatto di entrate e uscite e di scambi commerciali, che si incrociano con la sacrosanta difesa del made in Italy.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui