Caprese al cucchiaio
serve 4 persone, preparazione 20 minuti, cottura 30 minuti
400 g di mozzarella di bufala campana Dop fior fiore Coop, 4 cucchiai di pesto genovese fior fiore, 200 g di pomodori datterini fior fiore, 200 g di pomodorini ciliegia, timo, aglio, basilico, olio d’oliva extravergine, latte, sale e pepe
Preparate i pomodorini confit tagliandoli a metà e disponendoli su una teglia foderata con carta da forno. Cospargeteli con il timo, l’aglio tagliato a pezzi, il basilico, un filo d’olio, sale e pepe e cuoceteli in forno a 200°C per 30 minuti o fino a quando saranno caramellati. Quindi sfornate e lasciate raffreddare.
Nel frattempo frullate la mozzarella di bufala per ottenere una crema, aggiungendo se necessario un po’ di latte a filo.
All’interno di 4 vasetti di vetro monoporzione fate un primo strato di pomodorini confit, coprite con un po’ di mozzarella frullata, completate con altri pomodorini, il pesto alla genovese e servite.
vino Fiano di Avellino Docg fior fiore

Mini mozzarelle in carrozza con zucchine
serve 4 persone, preparazione 20 minuti, cottura 20 minuti
250 g di mozzarella fior di latte Stg fior fiore, 4 fette lunghe di pane per tramezzini senza crosta,  2 zucchine lunghe, 1 spicchio d’aglio, 1 mazzetto di basilico, 3 uova, 1 cucchiaio di latte, farina bianca “00”, olio d’oliva extravergine, olio per friggere, sale e pepe
Tagliate il pancarrè a quadrotti di 8 cm per lato e tostateli in forno per pochi minuti, in modo che si asciughino leggermente. Affettate le zucchine con la mandolina nel senso della lunghezza; affettate anche la mozzarella. Tritate l’aglio e unitelo al basilico tritato. Distribuite il trito con sale, pepe e olio sulle zucchine e grigliatele sulla piastra per 2-3 minuti per lato. Su metà dei quadrotti di pane ponete la mozzarella e le zucchine e richiudete con i quadrotti rimasti, facendo pressione.
Mescolate le uova con un pizzico di sale e il latte, immergetevi i panini, sgocciolateli e infarinateli. Spennellate i bordi con poca acqua in modo che la farina si addensi e non faccia uscire la mozzarella. Friggeteli in olio bollente su entrambi i lati, scolateli su carta da cucina, salate leggermente e servite subito.
vino Fiano di Avellino Docg fior fiore

Piadina con squacquerone e bietola piccante ai semi di sesamo
serve 4 persone, preparazione 30 minuti, cottura 20 minuti
14 piadine coop, 500 g di squacquerone di Romagna Dop fior fiore Coop, 800 g di bietole, 2 spicchi d’aglio, 1 peperoncino, 2 cucchiai di semi di sesamo vivi verde Coop, olio d’oliva extravergine, sale
Lavate, asciugate ed eliminate le parti bianche delle bietole, poi tagliate le foglie verdi a striscioline di circa 1 cm e tuffatele in abbondante acqua salata per 2 minuti: dovranno diventare morbide senza disfarsi.
Scolatele bene e fatele appassire in un’ampia padella antiaderente con un filo d’olio, l’aglio tagliato a metà e privato dell’anima e il peperoncino a pezzetti. Fatele rosolare a fuoco medio per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiustate di sale e aggiungete i semi di sesamo a fine cottura.
Scaldate le piadine su una padella antiaderente piatta e larga per 2-3 minuti per lato, poi farcitele con lo squacquerone, la verdura ripassata in padella e poco sesamo.
vino Albana di Romagna

Trifle alle pesche e robiola
serve 4 persone, preparazione 15 minuti, cottura 10 minuti
1 litro d’acqua, 100 g di zucchero semolato, 4 pesche mature, 1 baccello di vaniglia, 3 foglie di basilico, 200 g di robiola, 220 g di yogurt greco al naturale Coop, 1 limone non trattato, 3 cucchiai di zucchero a velo D’Osa Coop, 5-6 meringhe, granella di pistacchi
Il nome trifle viene da un dolce inglese al cucchiaio. Sbucciate le pesche, tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo. In una casseruola preparate uno sciroppo portando a ebollizione l’acqua con lo zucchero semolato, il basilico e i semi della vaniglia. Unite le pesche e cuocete per 10 minuti a fuoco dolce. Lasciatele raffreddare nel fondo di cottura.
Nel frattempo mescolate in una ciotola la robiola con lo yogurt, 1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata, lo zucchero a velo e ponete in frigorifero fino al momento di servire.
Tagliate le pesche cotte a spicchi e suddividetene alcune sul fondo di 4 bicchieri. Coprite con la crema di robiola alternandola alle pesche e alle meringhe grossolanamente sbriciolate. Completate con altre pesche e la granella di pistacchi e servite subito.
vino Malvasia delle Lipari Doc Passito fior fiore

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui