La voglia di vacanze degli italiani si sente anche nelle agenzie di viaggi Robintur Travel Group, il gruppo turistico di proprietà di Coop, che ha chiuso il 2017 con ricavi, in crescita, per oltre 253 milioni di euro. Ed il primo trimestre 2018 sta registrando risultati ancora più positivi. «Robintur è una realtà indipendente – spiega il presidente, Stefano Dall’Ara – perché non fa capo ai tour operator o altri soggetti del mercato, ma alla cooperazione dei consumatori: Coop ha scelto di investire nei servizi turistici per offrire più qualità, convenienza, sicurezza e trasparenza anche in questo campo». Robintur offre il servizio di consulenti esperti, una ricchissima selezione di viaggi e soggiorni esclusivi, proposte dei tour operator più qualificati alle migliori condizioni. In particolare per i soci Coop, che beneficiano della convenienza delle offerte del catalogo “Viaggiare da soci” e di un risparmio significativo sulla spesa per diritti di agenzia.

Robintur Travel Group conta 300 agenzie in tutta Italia con le insegne Robintur e, dall’anno scorso, anche Viaggi Coop: queste ultime sono presenti nei centri commerciali degli ipercoop Ariosto di Reggio Emilia, Lungo Savio di Cesena, Grandemilia di Modena, Lame e San Ruffillo di Bologna, Miralfiore di Pesaro.  Con risultati molto positivi: «Nel primo trimestre di quest’anno – conferma il direttore generale, Claudio Passuti – nelle Viaggi Coop stiamo registrando una crescita del portafoglio del 17,3% rispetto al 2017: le nostre proposte hanno evidentemente consentito di ampliare l’offerta rivolta a chi frequenta i punti vendita Coop».

Per questo negli ipercoop Nova di Bologna e Esp di Ravenna si sta sperimentando la doppia insegna Robintur-Viaggi Coop.

Per maggiori informazioni: www.robintur.it

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *