FILIERA DEL CIBO “FROM FARM TO FORK”

riduzione del 50% dell’uso dei pesticidi al 2030

riduzione del 50% delle perdite di nutrienti e di almeno il 20% dell’uso di fertilizzanti al 2030

riduzione del 50% delle vendite di antibiotici veterinari negli allevamenti e in acquacoltura al 2030

25% almeno delle aree agricole destinate al biologico entro il 2030

internet veloce in tutte le aree rurali al 2025

produzione, trasporto, distribuzione, vendita e consumo a impatto zero, se non positivo sull’ambiente

garantire gli approvvigionamenti e la sicurezza del cibo in tempi di crisi e incentivare le diete sostenibili

garantire un costo del cibo accessibile a tutti, con la giusta remunerazione dei lavoratori

entro il 2023 una proposta legislativa per meglio strutturare questi obiettivi con specifiche indicazioni normative e un piano europeo di risposta a possibili crisi di disponibilità di cibo

nell’ambito della politica agricola comune specifiche raccomandazioni ai singoli stati membri

per la trasformazione dei cibi arrivare a un’integrazione con i principi dell’economia circolare

dimezzare gli sprechi alimentari entro il 2030

PROTEZIONE DELLA BIODIVERSITÀ

aumento ad almeno il 30% delle aree protette e ripristino degli ecosistemi entro il 2030

4% l’incremento minimo previsto delle aree protette terrestri

19% l’incremento minimo previsto delle aree protette marine, di cui un 10% con un regime di protezione  stringente

per il ripristino della biodiversità nel 2021 è fissata la definizione di un target minimo legalmente vincolante

10% almeno delle superfici agricole da destinare a elementi di paesaggio con elevata biodiversità

degrado zero sempre al 2030 nei trend di conservazione di habitat e specie

30% minimo di recupero per le specie attualmente in declino e inversione del declino degli impollinatori

piantumazione di 3 miliardi di alberi

ripristino di aree alluvionali e zone umide lungo 25mila km di corsi d’acqua

protezione dalle specie esotiche invasive per il 50% di quelle oggi inserite in “lista rossa”

piani del verde messi a punto nel 2021 nelle città con più di 20mila abitanti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui