Per trarre il meglio dalla propria pentola a pressione è bene puntare sulla qualità del manufatto, in acciaio o alluminio antiaderente, e attenersi alle istruzioni fornite dal fabbricante, come per ogni altro elettrodomestico. Ecco i principali sette accorgimenti da osservare per piatti ben cotti e un utilizzo sicuro: 

Non riempirla troppo: massimo 2/3 della sua capacità considerando alimenti solidi e liquidi. Se poi si tratta di alimenti che durante la cottura aumentano molto il volume, meglio non superare la metà della pentola.

Chiudere bene il coperchio: se rimane aperto il vapore esce e si rischiano scottature, mentre il cibo non cuocerà adeguatamente. 

Accertarsi che la guarnizione sia integra e ben funzionante e far eseguire periodicamente (di solito ogni 5 anni) la sostituzione.

Sicurezza della valvola: attenzione che non sia intasata, altrimenti il vapore in eccesso non riesce a sfiatare. 

È importante non aprire la pentola a pressione prima di far uscire fuori tutto il vapore dal tappo sulla valvola: nella maggior parte degli apparecchi è addirittura impossibile farlo, se la pressione è ancora troppo elevata.

Lavare la pentola dopo ogni utilizzo e lasciarla asciugare senza il coperchio sopra. Il coperchio non va lavato in lavastoviglie. 

Pulire la valvola dopo ogni lavaggio: l’aria soffiata nel forellino deve poter fuoriuscire. 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui