Insalata con uva, rucola e tofu fritto
serve 4 persone, preparazione 20 minuti, cottura 20 minuti
1 grappolo d’uva bianca, 1 grappolo d’uva nera, 2 carote, 1 mazzetto di rucola , 1 confezione di tofu Vivi verde , 1/2 limone , 1/2 spicchio d’aglio , 1 scalogno, 50 g di anacardi tostati , 1 cucchiaio di salsa di soia, 1 pezzetto di peperoncino, 1 rametto di rosmarino, 3 rametti di timo, olio d’oliva extravergine, aceto balsamico di Modena Igp Fior fiore, sale marino integrale

Affettate il tofu e disponetelo su un piatto. In una ciotola sbattete il succo del limone con la salsa di soia e 2 cucchiai d’olio e insaporite con un trito d’aglio, rosmarino e peperoncino; coprite il tofu con questa marinata e fatelo riposare per almeno 1 ora. Fate saltare le carote tagliate a bastoncino e lo scalogno tritato con 1 cucchiaio d’olio per 4-5 minuti, salate e condite con il timo. Lavate la rucola e tagliate a metà i chicchi d’uva. Scolate dalla marinata il tofu e friggetelo in 2 cucchiai d’olio. Impiattate le verdure con il tofu a pezzetti e condite con olio, sale e aceto balsamico. Completate con gli anacardi e servite.
vino Gewürztraminer Südtirol-Alto Adige Doc fior fiore

Valore energetico a porzione 320 kcal
È un po’ più ricca di zuccheri rispetto a altri tipi di frutta, ma glielo perdoniamo vista la sua breve stagionalità. Per i più piccoli l’uva bisogna sempre tagliarla a pezzettini, per ridurre il rischio di soffocamento.

confettura d'uva con pane e ricottaConfettura d’uva con pane di Matera e ricotta fresca
serve 4 persone, preparazione 10 minuti
4 fette di pane di Matera , 300 g di ricotta Vivi verde , 1,5 kg di uva nera con acini grossi , 750 g di zucchero, 1/2 limone

Lavate l’uva e sgranate gli acini. Versateli in una pentola con lo zucchero e il succo di limone, mescolate e portate a ebollizione. Schiacciate gli acini che verranno a galla pian piano e spremete bene la polpa. Filtrate le bucce e continuate la cottura finché otterrete un composto denso. Spalmate le fette di pane di Matera con la ricotta e servitele con la confettura d’uva nera come merenda o fine pasto.

Valore energetico a porzione 450 kcal
Ottima merenda, a patto che non si esageri con il pane e con la marmellata d’uva: troppi carboidrati rischiano, infatti, di mettere a rischio l’equilibrio energetico giornaliero.

smoothieSmoothie bowl more e uva
serve 2 persone, preparazione 15 minuti, + 2 ore di riposo
2 banane, 15 acini di uva bianca, più 5 per decorare, 125 g di more, 100 ml di yogurt greco Coop, 4 cucchiai di granola, 2 cucchiai di anacardi, foglie di menta fresca

Sbucciate le banane e tagliatele a rondelle; lavate ed asciugate le more, tranne 6 che userete per decorare; lavate ed asciugate l’uva, tagliate a metà gli acini ed eliminate i semi; inserite tutto in un sacchetto per surgelati e ponete in congelatore per almeno un paio di ore. Quando tutta la frutta sarà ben congelata, versatela nella brocca del frullatore, aggiungete lo yogurt greco e frullate fino ad ottenere una crema omogenea. Trasferite nelle ciotole, livellate con il dorso di un cucchiaio e decorate con l’uva tagliata a metà e privata dei semi, le more rimanenti, la granola, gli anacardi e qualche fogliolina di meta.

Valore energetico a porzione 170 kcal
Per grandi e piccini: alternativa fresca, golosa, colorata ed equilibrata a dessert e gelati più ricchi di zuccheri e grassi.

Schiacciata all’uva
serve 4 persone, preparazione 40 minuti,+ 2 ore di riposo, cottura 45 minuti
200 g di farina “0,  200 g di farina Manitoba, 15 g di lievito di birra , 100 g di zucchero semolato, 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine, 220 ml di acqua, 2 grappoli d’uva nera

Sciogliete il lievito in metà dell’acqua appena tiepida, poi aggiungetelo, con l’olio, alle due farine precedentemente setacciate. Cominciate a impastare, poi unite poco alla volta il resto dell’acqua (il composto dovrà risultare sodo e liscio, quindi potreste usare solo l’acqua necessaria o aggiungete un cucchiaio in più di farina).
Impastate a lungo fino a ottenere un composto liscio ed elastico, formate una palla, trasferitela in una ciotola, copritela con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio al riparo dalle correnti (per circa 1 e 40 minuti).
Rovesciate l’impasto su una spianatoia infarinata e dividetelo in due parti. Stendete delicatamente la prima con le mani unte di olio in una teglia da forno, anch’essa oliata.
Distribuitevi metà dei chicchi d’uva, cospargete con 50 g di zucchero e un filo d’olio.
Stendete la pasta restante e coprite il ripieno di frutta, sigillando bene i bordi. Distribuite sulla superficie gli acini di uva rimasti, cospargete con il resto dello zucchero e con un filo d’olio.  Fate riposare al riparo dalle correnti per circa 20 minuti, poi infornate a 190°C per 45 minuti o fino a doratura. Sfornate la schiacciata con l’uva e fatela raffreddare prima di servirla.

Valore energetico a porzione 400 kcal
Gustosa e particolare, questa schiacciata è un trionfo di carboidrati, quelli complessi della farina e quelli semplici dell’uva. Facciamoci bastare una fetta.

Redazione

Redazione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui