uomo_cucina.jpgNe avevamo scritto già qualche mese fa su Consumatori: gli italiani hanno scoperto la passione di stare in cucina e la tv dedica agli show culinari buona parte dei suoi palinsesti. Così, tra blog e talent sui ‘master chef’, la passione per la cucina dilaga, catturando tre italiani su quattro che si affidano ai media per carpire i segreti del buon cibo e ricette d’autore. Lo evidenzia una ricerca Nomisma in occasione della presentazione del libro “Ci salveranno gli chef’ di Alessandra Moneti e Denis Pantini. Secondo l’indagine Nomisma, inoltre, per il 54% degli intervistati questo grande interesse per la cucina si traduce anche in cambiamenti nel comportamento negli acquisti o nelle modalità di consumo dei prodotti alimentari.
“In altre parole, i programmi televisivi dedicati alla cucina hanno avuto, tra gli altri, l’effetto di aiutare le famiglie italiane a risparmiare negli acquisti alimentari, magari sostituendo il consumo di piatti pronti con le preparazioni da realizzare direttamente in casa”, dichiara Denis Pantini, direttore dell’Area agroalimentare di Nomisma e co-autore del libro.

Dall’indagine emerge infatti che l’81% degli intervistati passa più tempo a cucinare che in passato e il 95% presta più attenzione alla qualità. I cambiamenti maggiori, in particolare – aggiunge l’indagine Nomisma -, hanno riguardato le famiglie dove negli ultimi dodici mesi uno o più componenti ha perso il lavoro o è stato messo in cassa integrazione.
Infine, Pantini e Moneti puntano il dito sul fatto che tutti i giovani oggi vogliono fare gli chef ma quasi nessuno il cameriere. Eppure, come sottolinea la chef stellata Cristina Bowermann, intervenuta alla presentazione del libro, ”Uno chef da solo non va da nessuna parte se non ha alle spalle figure strategiche che sono camerieri, maitre e sommelier”.

10 febbraio 2014 – fonte: ansa

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui