Ha inaugurato  a Carpi (Mo) il distributore di carburante a marchio Coop sito sulla tangenziale 12 Luglio 1944.
Ampio circa 500 metri quadri, l’impianto eroga benzina, diesel e gpl e ad-blue a prezzi particolarmente convenienti e con orari comodi e lunghi. La stazione di carburanti a marchio Coop è dotata complessivamente di 6 postazioni di rifornimento: 3 erogatori fai-da-te di diesel-benzina sempre aperti, 1 erogatore fai-da -te diesel e ad-blue per mezzi ad alta portata e 2 erogatori di gpl serviti da addetti dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 20 e domenica dalle 9 alle 20. Il distributore impiega 4 lavoratori; gli automobilisti possono pagare in contanti, con il bancomat e con carte di credito dotate di microchip e pin. Inoltre sono disponibili carte carburante per aziende e liberi professionisti.

La stazione di carburanti a marchio Coop, inoltre, si arricchirà prossimamente anche dei servizi di autolavaggio e di un punto ristoro.

Fino al 16 dicembre 2017 tutti coloro che diventeranno soci di Coop Alleanza 3.0 all’ipercoop Borgo Gioioso e alle Coop Carpi Magazzeno, Carpi Sigonio, Soliera, Rovereto, Novi, riceveranno, a fronte del versamento della quota sociale, un buono di 15 euro, valido fino al 31 dicembre, da spendere al nuovo distributore.

La stazione di servizio è gestita da Carburanti 3.0, la società controllata di Coop Alleanza 3.0 – la più grande cooperativa di consumatori in Italia, nata il 1° gennaio 2016 dalla fusione di Coop Adriatica, Coop Consumatori Nordest e Coop Estense – attiva nella gestione stazioni di carburanti a marchio Coop, presenti nei territori in cui opera la Cooperativa.

Attualmente Carburanti 3.0 gestisce una rete di 23 impianti – distribuiti in Veneto, Emilia-Romagna, Marche e Puglia – che nel solo 2016, hanno erogato 270 milioni di litri di carburanti, per 320 milioni di euro di vendite.

L’impegno di Coop Alleanza 3.0 nel settore dei carburanti – un capitolo rilevante per i bilanci delle famiglie – è coerente con l’obiettivo di offrire ai consumatori nuove forme di mutualità e risparmio, ammodernando la rete distributiva e calmierando i prezzi di questo mercato, grazie ad impianti ad alta automazione, una struttura organizzativa e di servizio molto snella, il posizionamento in prossimità di aree trafficate, gli orari lunghi, la gestione efficiente della logistica e la riduzione al minimo dei margini.

 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*