Un gesto semplice, di routine, come quello di fare la spesa può avere un grande valore: il sostegno a chi si trova in difficoltà.

È questo lo spirito della raccolta di beni di prima necessità “Dona la spesa”, promossa da Coop Alleanza 3.0, sabato 5 maggio in 329 punti vendita in tutte le aree in cui opera la Cooperativa, dal Friuli-Venezia Giulia alla Sicilia. L’iniziativa è organizzata con la rete di volontariato e le istituzioni locali, in collaborazione con 377 realtà su tutto il territorio, col sostegno dei soci volontari Coop per la parte di presidio e promozione. Le donazioni andranno in favore di persone e famiglie in difficoltà, rimanendo all’interno della stessa comunità che partecipa alla raccolta.

Il 5 maggio, all’ingresso dei punti vendita, i soci volontari Coop e quelli delle associazioni aderenti, individuabili grazie alle apposite pettorine, distribuiranno le shopper per la raccolta e un volantino con l’elenco dei prodotti da donare. Si potranno destinare generi di prima necessità non deperibili: olio, tonno e legumi in scatola, farina e zucchero, biscotti e prodotti per la colazione, pasta e riso, alimenti a lunga conservazione, articoli per l’igiene della persona e della casa, e per l’infanzia.
I risultati dell’iniziativa saranno comunicati nei manifesti e nelle locandine affissi nei negozi partecipanti.

La raccolta coinvolge inoltre anche Distribuzione Centro Sud (con l’ipercoop di Guidonia, in provincia di Roma), società controllata da Coop Alleanza 3.0.

Lo scorso anno, Coop Alleanza 3.0 e Coop Sicilia hanno organizzato due raccolte di beni di prima necessità – la prima a maggio la seconda a ottobre – raccogliendo complessivamente quasi 479 tonnellate di prodotti.

 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *