In questi giorni si registrano purtroppo ancora femminicidi, compiuti da partner o ex partner, e i dati sulla violenza maschile contro le donne non diminuiscono. Di.Re (Donne in Rete contro la violenza) ha presentato il rapporto relativo al 2020: le donne che si sono rivolte ai centri antiviolenza sono oltre 20mila. Ora anche i dentisti dell’Andi (Associazione nazionale dentisti italiani) concretizzano il loro impegno sociale a favore delle donne abusate con un Vademecum per l’odontoiatra che, nei casi di sospetto maltrattamento, vuole essere un promemoria dei passi indispensabili da compiere per prestare aiuto.

L’obiettivo è ricordare ogni step che è necessario compiere per tutelare la vittima, soprattutto in caso di pericolo. Ai dentisti viene spiegato come procedere alla corretta raccolta dei dati con la documentazione iconografica, come va compilato il referto per poi inviarlo alla Procura della Repubblica, ma anche come aiutare da subito la vittima in caso di pericolo e con chi metterla in contatto.

I dentisti hanno poi pensato ad un altro importante strumento nella lotta contro la violenza: la “Guida per il cittadino che in situazione di pericolo voglia denunciare un caso di maltrattamento”. Questo documento è destinato alla popolazione che non denuncia perché non sa cosa fare e non sa come consigliare la vittima.

Sarà distribuito negli studi degli odontoiatri e nelle sale d’attesa, mettendolo a disposizione dei pazienti.

“La parità di genere sta sempre di più divenendo un punto imprescindibile per Coop – afferma l’amministratrice delegata di Coop Italia Maura Latini – E non ci sarà parità di genere fino a quando in primis non verrà cancellata la violenza sulle donne. Anche quest’anno ci impegniamo nella diffusione capillare della possibilità di sostegno per le donne vittime di violenza attraverso molteplici iniziative che coinvolgono 101 centri e associazioni che fanno dell’accoglienza la loro missione. E non possiamo quindi che condividere con estremo favore l’impegno profuso anche dall’Associazione nazionale dentisti italiani sull’informazione preventiva e i giusti consigli, consapevoli che solo una continua e intensa attività di sensibilizzazione sia il presupposto indispensabile per sconfiggere il rischio dell’omertà e del silenzio che spesso fanno da corollario a una violenza subita”.

 

Redazione

Redazione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui