Già gli antichi Greci conservavano le mele cotogne addensandone gli zuccheri con una lenta cottura. Questa, insieme agli zuccheri presenti nei pomi, assicurava la conservazione della frutta in epoche prive di frigoriferi. Oggi, nel vortice di snacks e merendine, forse le marmellate sono passate un po’ di moda. In realtà sono molto più salubri e nutrienti del prodotto industriale, benché “superveloce e colorato”. Ancora di più se la marmellata è fatta in casa.

Prepararla è facilissimo. Per un chilo di marmellata, ci vogliono 500 grammi di zucchero o miele e altrettanti di frutta fresca: fichi, mele, meloni, pere, pesche, susine sono i frutti di stagione della stagione estiva. Lavate bene la frutta con acqua tiepida, privatela delle parti di scarto, tagliatela a pezzi e cuocetela nello zucchero finché diventa cremosa.

Ancora bollente, mettetela nei barattoli. Chiudeteli con i loro tappi (il calore residuo, ancora abbondante, sterilizzerà il prodotto), capovolgeteli e lasciateli raffreddare senza agitare.
Per ridurre i tempi di cottura da ore a minuti (salvaguardando le proprietà della frutta), potete aggiungere piccole quantità di pectina (chiamata E440 dagli addetti ai lavori), una sostanza già presente naturalmente nella frutta, specie nelle mele.

La marmellata ha valori nutrizionali che variano a seconda del tipo di frutto e della quantità di zucchero impiegata: in generale 100 grammi di prodotto apportano 200-260 calorie. È quindi un alimento adattissimo per colazioni e merende di grandi e piccini nei freddi mesi autunnali e invernali, quando ci mancheranno profumi e colori dell’estate.

E per quanto riguarda la sicurezza, si può stare tranquilli: il famigerato botulino (una proteina altamente tossica) non si sviluppa nelle marmellate (né nelle confetture) per l’alta presenza di zucchero.

redazione

redazione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui