Farfalle polpo, ceci e pistacchi
serve 4 persone, preparazione 30 minuti,  cottura 45 minuti
280 g di farfalle di Gragnano Igp Fior fiore Coop, 500 g di polpo surgelato Coop, 150 g di ceci in scatola Coop, 1 cipollotto, 2 cucchiaini di paprika, 50 g di pistacchi, coriandolo fresco, olio d’oliva extravergine, sale e pepe

Mettete il polpo in una pentola, copritelo d’acqua fredda e cuocetelo per 30 minuti. Spegnete il fuoco e lasciatelo raffreddare nella sua acqua. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela al dente e raffreddatela sotto l’acqua corrente. Scolate il polpo e tagliatelo a pezzetti.
Fate soffriggere il cipollotto in padella con 2 cucchiai d’olio, aggiungete la paprika, 2 cucchiai d’acqua calda e mescolate. Versate i ceci scolati e il polpo e fate saltare per pochi minuti. Aggiustate di sale e pepe. Unite la pasta, mescolate e servite con pistacchi e coriandolo tritati.
vino consigliato: Vermentino di  Sardegna Doc fior fiore

Polpo grigliato con crema di melanzane al rafano
serve 4 persone, preparazione 35 minuti, cottura 40 minuti
500 g di polpo, 2 melanzane tonde, 1 spicchio d’aglio, 3-4 cm di radice di rafano, olio d’oliva extravergine, origano

Pulite le melanzane, dividetele in due parti nel senso della lunghezza e praticate dei taglietti sulla polpa. Tagliate l’aglio a fettine e inseritelo nei taglietti delle melanzane.
Cospargete il tutto di origano e olio e cuocete in forno a 200°C per circa 25 minuti, finché le melanzane saranno tenere. Lavate il polpo, battetelo con un batticarne per ammorbidirlo, dividetelo in due parti e cuocetelo su una piastra bollente e leggermente unta d’olio per circa 15 minuti. Togliete la buccia alle melanzane e frullatele con il rafano grattugiato e 1 cucchiaio d’olio fino a ottenere una salsa omogenea. Servite il polpo caldissimo con la salsa.
vino consigliato: Fiano di Avellino Docg fior fiore

Trofie con patate, polpo, pesto di fagiolini e basilico
serve 4 persone, preparazione 25 minuti, cottura 30 minuti

500 g di trofie di semola fresche Coop, 2 patate, 100 g di fagiolini, 25 g di basilico, 50 g di mandorle, olio d’oliva extravergine For fiore Coop 500 g di polpo fresco già pulito, 1 limone, sale e pepe

Disponete il polpo in una pentola piena d’acqua fredda e portate a ebollizione per 5 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciatelo raffreddare nella sua acqua di cottura. Tagliatelo a pezzetti e conditelo con poco sale, pepe macinato al momento, 2 cucchiai di succo di limone e 3 cucchiai d’olio. Lasciate marinare in frigorifero. Lavate e mondate i fagiolini e sbollentateli per 1 minuto in abbondante acqua salata. Scolateli e passateli in acqua e ghiaccio, poi asciugateli. Frullate in un robot da cucina i fagiolini, le mandorle, il basilico e 50 g di olio, aggiungete poco sale e continuate a frullare fino a ottenere un pesto grossolano. Aggiustate di sale e olio. Riportate il polpo con la sua marinata a temperatura ambiente. Lessate le patate a pezzetti per 5 minuti, poi versate anche le trofie e cuocetele al dente. Nel piatto da portata, diluite il pesto con 2 cucchiai d’acqua di cottura e aggiungete il polpo con la marinata. Scolate pasta e patate e trasferitele nel piatto. Decorate a piacere con basilico e mandorle tostate.
vino consigliato: Vermentino di Sardegna Doc fior fiore

Insalata di polpo con patate novelle e pomodorini
serve 4 persone, preparazione 30 minuti, cottura 20 minuti + 1 ora di riposo

1 kg di polpo già cotto, 500 g di patate novelle piccole, 450 g di pomodori misti, prezzemolo, 1/2 limone, 1 spicchio d’aglio, 2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate sott’olio Fior fiore Coop, 1/2 cucchiaino di peperoncino secco tritato, olio d’oliva extravergine, sale e pepe

Lavate le patate novelle lasciando la buccia. Mettetele in una pentola con acqua fredda e una presa di sale grosso e fatele cuocere per 20 minuti. Scolatele e fatele intiepidire. Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a spicchi. Riducete il polpo ancora tiepido a trancetti e mettetelo in una ciotola. A parte, tritate lo spicchio d’aglio con un ciuffetto di prezzemolo e cospargetevi il polpo. Unite le patate novelle (dividete a metà quelle più grandi), i pomodori, le olive ben sgocciolate, e condite con il peperoncino, il succo di limone, sale, pepe e olio. Mescolate bene e fate insaporire per almeno 1 ora. Prima di servire, unite altro prezzemolo tritato.
vino consigliato: Friuli Colli Orientali Sauvignon Doc

Ricette a cura di Fiorfiore in cucina

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui