Doppio test per l'acqua di casa

Coop mette in vendita una versione aggiornata del kit fai-da-te per verificare la qualità di ciò che esce dal nostro rubinetto

Si chiama ImmediaTest-acqua ed è un prodotto interessante per vari aspetti. Innanzitutto a cosa serve? Ad analizzare la qualità dell’acqua di casa. E a chi è rivolto? A chi non si sente sufficientemente tranquillo o non si fida al cento per cento di ciò che beve. Sebbene, infatti, sia già controllata dall’ente gestore e dall’Arpa oppure dall’Asl di competenza, l’acqua pubblica potrebbe risentire dello stato delle tubature dell’ultimo tratto, di lavori in corso alla rete idrica o di altri fattori contingenti. Nemmeno l’acqua minerale è sempre uguale a se stessa. Come funziona, allora, il test fai da te sulla qualità dell’acqua e perché è interessante? Si immergono una serie di strisce in 5 provette riempite di acqua del rubinetto e i colori che escono indicano durezza, pH, contenuto di cloruri, solfati, nitriti e nitrati. I risultati sono attendibili perché dietro c’è l’Università di Milano-Bicocca e, in particolare, una società "terza", la Fem2 ambiente, composta da biologi, biotecnologi e scienziati dell’ambiente che un paio d’anni fa hanno creato uno spin-off, cioè un incubatore di idee e progetti, e oggi grazie alle loro capacità sono arrivati ad assumere tre laureati precari. "Noi non siamo parte in causa – spiega il professor Massimo Labra, socio fondatore dello spin-off universitario assieme al collega Maurizio Casiraghi – non produciamo cioè bottiglie né sistemi di filtrazione, ma forniamo prodotti e servizi di cui c’è bisogno nel mercato, avvicinando i risultati della ricerca scientifica al grande pubblico".
In una prima versione, l’ImmediaTest-acqua, lanciato a ruota della campagna "Acqua di casa mia", si è rivelato un successo, con 10 mila pezzi venduti nei negozi Coop. In questa versione più aggiornata, chiamata "doppio test", che sostituisce la prima, il kit fai da te contiene tutto l’occorrente per ripetere l’esame dell’acqua una seconda volta, dopo l’eventuale utilizzo di una caraffa filtrante e vedere così le differenze. La confezione è completata da informazioni sui parametri di legge e dai suggerimenti per migliorare l’uso dell’acqua. L’ImmediaTest-acqua-doppio test è in vendita a un prezzo intorno ai 20 euro in tutti gli ipermercati e supermercati Coop ed è pubblicizzato sul nuovo portale green di Coop, www.coopambiente.it. Dove presto sarà raggiunto da un altro prodotto ecologico, il Lavagiusto, un sistema – sempre partorito dalle menti dei giovani universitari milanesi – per controllare (e limitare) l’impiego di detersivi e ammorbidenti in lavatrice, con tanto di misurino personalizzato. Tornando all’ImmediaTest-acqua, un altro aspetto interessante è di tipo solidaristico: ad assemblare materialmente il kit, infatti, sono le ragazze madri di una onlus, la Fondazione Exodus di don Antonio Mazzi.



Claudio Strano

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui