Gelée di frutta
per 30 Gelée, preparazione 15 minuti + 4 ore, cottura 1 min.
250 ml di succo di frutta, 100 g di zucchero, 20 g di gelatina in fogli D’Osa

Lasciate rinvenire la gelatina in abbondante acqua fredda; nel frattempo ricavate il succo dalla frutta e filtratelo (se volete farle colorate provate arance, kiwi, mirtilli, lamponi): meglio se risulterà denso.
Versate in un pentolino il succo, unite lo zucchero e lasciatelo sciogliere a fuoco lento per 1 minuto circa. Allontanate dal fuoco, fate raffreddare per qualche secondo e poi aggiungete la gelatina strizzata. Mescolate bene in modo che il composto risulti omogeneo e versatelo in uno stampo unico rivestito con carta da forno o in stampini singoli per cioccolatini.
Lasciate intiepidire per qualche minuto a temperatura ambiente, poi trasferite lo stampo in frigorifero per circa 4 ore.
Appena prima di servire le caramelle, sformatele e passatele nello zucchero; nel caso abbiate usato uno stampo unico, sformate eliminando la carta da forno e tagliate liberamente le gelée al coltello, dando la forma che desiderate.
Valore energetico a caramella 20 kcal: a piccole dosi… e non per i bambini fino a 4-5 anni. Morbide o dure, gommose o no, le caramelle sono un alimento che il Ministero della salute sconsiglia per loro perché ad elevato rischio di soffocamento.

Cookies al cioccolato
per 50 biscotti circa, preparazione 45 minuti, + 3 ore di riposo, cottura 20 minuti

150 g cioccolato fondente extra D’Osa, 20 g cacao amaro in polvere D’Osa, 150 g farina “00”, 5 g di lievito vanigliato per dolci D’Osa, 70 g di burro a temperatura ambiente, 220 g di zucchero semolato, 1 uovo, 60 g zucchero a velo D’Osa, 1 pizzico di sale
Tritate il cioccolato, fondetelo a bagnomaria e lasciatelo intiepidire.
In una ciotola miscelate farina, lievito, cacao e sale.

Montate il burro morbido con 120 g di zucchero fino a quando sarà chiaro e spumoso; incorporate l’uovo e il cioccolato fuso e aggiungete gli ingredienti secchi appena mescolati. Lavorate rapidamente finché l’impasto sarà omogeneo e formate un panetto; appiattitelo aiutandovi con della carta da forno, avvolgetelo con pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigo per almeno 3 ore.
Raccogliete lo zucchero semolato rimanente e lo zucchero a velo in 2 ciotole distinte; con l’impasto formate delle palline piccole (da circa 10 g ciascuna) e passatele prima nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo. Adagiate i biscotti su una placca rivestita con carta da forno, avendo l’accortezza di distanziarli bene l’uno dall’altro. Cuoceteli in forno a 180°C per circa 15 minuti.
vino Malvasia delle Lipari Doc fior fiore
Valore energetico a biscotto: 60 kcal
Come le farine di altri cereali (riso e mais), quella di farro è sempre più usata in cucina, anche per la preparazione di dolci. Molti la ritengono erroneamente priva di glutine.

Baci di dama
per 35 biscotti circa, preparazione 40 minuti, + 2 ore di riposo, cottura 15 minuti
110 g di farina “00”, 110 g di farina di farro Vivi verde, 200 g di nocciole in polvere finissima, 200 g di zucchero, 180 g di burro freddo a cubetti, i semi di 1 baccello di vaniglia, cioccolato fondente fuso

Nella ciotola della planetaria (con il gancio a forma di foglia), lavorate lentamente tutti gli ingredienti tranne il cioccolato, fino a ottenere un impasto ben legato; avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Dopo il riposo, estraete l’impasto dal frigorifero e utilizzatelo per ricavare tante piccole palline aventi la stessa dimensione; adagiatele su una placca rivestita con carta da forno e cuocetele in forno a 150°C per circa 15 minuti.
Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare, quindi uniteli due a due con un po’ di cioccolato fondente fuso e lasciatelo solidificare completamente prima di servire i baci di dama.
vino Alta Langa Spumante Rosato
Valore energetico a biscotto: 83 kcal
Golosi e gustosi, i baci di dama sono piccoli concentrati di nutrienti ed energia: attenzione a non esagerare.

Biscotti alla vaniglia e mandorle
per 4 persone, preparazione 20 minuti, + 1 ora di riposo, cottura 15 minuti
150 g di farina “0”, 125 g di burro freddo Fior fiore ottenuto da panna di latte fresco, 100 g di farina di mandorle, 70 g di zucchero, 2 tuorli, 1 baccello di vaniglia, 200 g di mandorle affettate D’Osa, 1 pizzico di sale
In una ciotola riunite la farina setacciata e il burro a pezzetti, quindi impastate fino a ottenere un composto sbriciolato. Unite la farina di mandole, lo zucchero, i tuorli, i semi della vaniglia e il sale. Impastate ancora velocemente ottenendo una pasta abbastanza granulosa. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per circa 1 ora. Estraete la pasta dal frigo e su un piano di lavoro formate una sorta di cilindro; dividetelo in tante parti uguali e con ciascuna porzione formate dei bastoncini; passateli nelle mandorle affettate e sagomateli a ferro di cavallo. Disponete i biscotti su una placca rivestita con carta da forno e cuoceteli in forno a 170°C per circa 15 minuti o finché risulteranno leggermente dorati.
vino Malvasia delle Lipari Doc fior fiore
Valore energetico a porzione 440 kcal
Energia e grassi, per la presenza delle mandorle. Anche con questi biscotti profumati e delicati la parola d’ordine è moderazione.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui