Prodotti_autunno.jpgTerritorio e stagione. Sono le due parole chiave per “leggere” le proposte di un menu contro la crisi di un grande chef. Luca Marchini è toscano di nascita, ma vive e lavora a Modena, dove ha aperto un suo ristorante, che viene considerato uno dei grandi ristoranti del nostro Nord. Premiato da una stella Michelin, Marchini fa una cucina, all’interno della quale tecnica e ricerca si coniugano a perfezione con qualità della materia prima e rispetto del pensiero – chiamiamolo – tradizionale. Ma per i lettori ha scelto tre piatti di facile esecuzione, ma che comunque siano fortemente ancorati ai due concetti suddetti di territorio e stagionalità. Entriamo allora nello specifico. Come spesso capita nelle cucine moderne, la suddivisione classica fra antipasto, primo, secondo e dolce perdono di importanza. Per questo i tre piatti che propone Marchini sono intercambiabili fra di loro, in quanto a successione a tavola. 

Il primo
Risotto al Lambrusco di Sorbara, mela, noci
Ingredienti per 4 persone: 320 gr di riso Carnaroli, una mela golden, mezza cipolla, mezzo litro di Sorbara, sale, parmigiano reggiano, olio di oliva extravergine, brodo vegetale, noci
Procedimento: Tagliare e rosolare la cipolla con l’olio. Aggiungere il riso e tostarlo. Sfumare con il Lambrusco e aggiungere la mela tagliata a cubetti grossolani. Continuare la cottura con il vino e appena termina con il brodo vegetale. Nel frattempo salare e mantecare con il parmigiano reggiano. Aggiustare di sale e versare il risotto sui piatti cospargendolo di noci leggermente tostate in forno a 180 °C.

Il secondo/1
Coniglio al miele e zucca 
Ingredienti per 4 persone: 4 cosce di coniglio, miele millefiori, sale, olio di oliva extravergine, un pezzo di zucca, due scalogni, aglio
Procedimento: Rosolare gli scalogni tagliati in due e successivamente il coniglio già marinato con olio e aglio. Aggiungere un cucchiaino di miele, lasciar leggermente caramellare e unire poco brodo vegetale, salare e coprire e cuocere a fuoco basso per 15/17 minuti circa. Nel frattempo cuocere la zucca in forno a 170 °C per un paio di ore. Al termine aggiustare di sale il coniglio, aggiungere nel piatto la polpa della zucca e servire.  

Il secondo/2
Fegatelli di pollo e finferli
Ingredienti per 4 persone: 400 gr di fegatelli di pollo puliti e spurgati, 300 gr di finferli puliti e sbollentati per 30 secondi in acqua bollente, aglio, prezzemolo, poco vino bianco, sale, pepe, olio di oliva extravergine
Procedimento: Rosolare i fegatelli di pollo con olio, aggiungere il vino bianco, salare e a fuoco spento pepare e spolverare con prezzemolo tritato. Adagiare sul piatto. Rosolare con olio l’aglio e quando caldo saltare i finferli, finché non si asciuga la loro acqua di vegetazione. Salare e pepare. Adagiarli sopra ai fegatelli.

Helmut Failoni (novembre 2013)

 

Un menu contro la crisi

Ristorante Erba del Re
Modena, Via Castel Maraldo, 45
Tel. 059/218188
Chef: Luca Marchini

Il primo
Risotto al Lambrusco di Sorbara, mela, noci  
(costo: 1,85 euro a persona) 

Il secondo/1
Coniglio al miele e zucca  
(costo: 3,50 euro a persona)

Il secondo/2
Fegatelli di pollo e finferli
(costo: 2,35 euro a persona)

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui