Ha aperto al pubblico lo scorso 19 gennaio ed è già leader di convenienza il nuovo distributore Enercoop che ha sede nel parcheggio del centro commerciale I Leudi di Carasco. Per Coop Liguria si tratta della seconda apertura, dopo il distributore attivo alla Spezia dal novembre del 2014, che garantisce a Soci e consumatori un importante risparmio: nel 2017, infatti, la differenza tra i prezzi praticati da Enercoop e quelli medi della piazza spezzina è stata di circa 850.000 euro. Nel 2016, il divario era stato di più di un milione di euro, il che conferma che la presenza di Enercoop contribuisce a calmierare il mercato a vantaggio dei consumatori.
Cresce così la rete dei distributori a marchio Coop su tutto il territorio nazionale.
“La missione sociale di Coop – spiega il Presidente di Coop Liguria, Francesco Berardini – è tutelare il potere d’acquisto dei Soci e dei consumatori. In origine questo impegno riguardava soprattutto i generi alimentari, ma oggi si sta evolvendo di pari passo con i consumi, investendo nuovi ambiti come i farmaci, la telefonia e i carburanti, che sono voci di spesa importanti per il bilancio delle famiglie. Per garantire più convenienza sui carburanti, come Cooperative di consumatori abbiamo costituito la centrale di acquisto ‘Energya’, la cui massa critica ci permette di acquistare e rivendere a prezzi più contenuti di quelli medi di mercato. Un vantaggio del quale beneficiano già da anni i Soci e i consumatori spezzini e del quale ora possono approfittare anche quelli del Tigullio’.

Il nuovo distributore Enercoop di Carasco conta in tutto cinque isole per un totale di dieci pompe che erogano benzina e gasolio. Due di queste sono abilitate anche all’erogazione di Gpl. Le pompe operano in regime di self service e sono aperte tutti i giorni, 24 ore su 24. Unica eccezione quelle che erogano Gpl, perché il rifornimento deve essere effettuato da un operatore. Il presidio è garantito dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 20, e la domenica, dalle 9 alle 20. Il pagamento del carburante, compreso il Gpl, deve essere effettuato avvalendosi di apposite casse automatiche, in contanti, con bancomat o carta di credito. Gli operatori, infatti, non possono ricevere pagamenti né dare resti. L’acquisto di carburante non dà diritto a maturare punti-spesa per il collezionamento Coop, ma i punti accumulati facendo la spesa in Coop possono essere convertiti in carburante: si possono ottenere 5 euro di rifornimento utilizzando 500 punti; 10 euro con 1.000 punti; 15 euro con 1.500 punti e 20 euro con 2.000 punti. Oltre a garantire il massimo della convenienza sui carburanti a tutti i consumatori, Coop Liguria riserva particolari vantaggi ai propri Soci, che hanno sempre diritto a un centesimo di euro di sconto su ogni litro di carburante acquistato.

Tra qualche settimana, nella stessa area del distributore sarà inaugurato un autolavaggio, gestito da un operatore esterno a Coop. Recandosi al centro commerciale, Soci e consumatori potranno così usufruire di più servizi contemporaneamente, risparmiando tempo e denaro.

Redazione

Redazione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*