Tre giorni di incontri e dibattiti sul lavoro, i diritti umani, la scuola, la salute, le persone in fuga da conflitti e calamità naturali, che chiameranno a raccolta esponenti delle istituzioni, della cultura, dell’informazione, dell’impresa e della società. È il primo Oxfam Festival, organizzato dal movimento impegnato nella lotta alla disuguaglianza e alla povertà, con il sostegno, fra gli altri, di Coop. La rassegna si tiene a Firenze il 12 e 13 maggio e si potrà seguire anche online.

Sotto il titolo “Creare un futuro di uguaglianza” si vuole «approfondire che cos’è la disuguaglianza e come ci riguarda, ascoltarne le sue voci, presentare buone pratiche di successo e creare le basi per poterci attivare per il cambiamento – spiega Emilia Romano, presidente di Oxfam Italia –. Come scopriremo, le disuguaglianze sono vive e vegetano, intrecciandosi e sostenendosi l’un l’altra, e solo avversandole tutti insieme si può sperare di interrompere i loro vortici fatti di ingiustizia, violazione di diritti, esclusione, abusi». 

Si partirà dal rapporto “DisuguItalia – Povero lavoro” con esperti come Linda Laura Sabbadini, Vittorio Pelligra, Alessandro Rosina. Tema chiave al centro della tavola rotonda “Imprese e diritti umani”, sarà invece la proposta di direttiva europea sulla due diligence obbligatoria su diritti umani e ambiente per le grandi imprese. Ne discuteranno tra gli altri Maura Latini, amministratrice di Coop Italia.

Si tratterà poi di scuola e povertà educativa, con esperti come Chiara Saraceno, e di disuguaglianza di accesso alla salute a livello globale. “Dialoghi sulla disuguaglianza” sarà la tavola rotonda su come valorizzare l’uguaglianza nelle diversità, e non mancherà un incontro dedicato a teatri di guerra e rifugiati di origini diverse. Gli scrittori saranno al centro di “Voci e storie contro la disuguaglianza”, mentre il workshop con Banca Etica proporrà un’installazione ludica che invita le persone a comportamenti virtuosi in ambito finanziario.

Info su oxfam.it/festival

Redazione

Redazione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui