Come combattere il declino mentale? Bisogna cominciare subito. Già, perché a 30 anni – dopo il picco dell’efficienza mentale che si ha verso i 25 – si iniziano a perdere neuroni, circa centomila ogni giorno. A 50 anni quasi un quarto del nostro potenziale è quindi rimasto dietro di noi. Ma non tutto è perduto, anche dopo i 65. Come? Ad esempio aprendo un profilo Facebook o iniziando a twittare, trasformandosi da nonni a ‘cyber nonni’ per tenere la mente in allenamento. Ad utilizzare internet tra gli over 65 è ancora solo 1 su 10.

Questo il consiglio che arriva dagli esperti di Assomensana (www.assomensana.it), che suggeriscono anche sei mosse per tenere allenata la mente anche nella terza età.

1) Diventare social, cioè apprendere e utilizzare le nuove tecnologie che ci consentono di entrare in relazione con nipoti lontani o amici che abbiamo perso di vista (sempre che ci faccia piacere, ovviamente!)

2) Andare a caccia di parole. Per due giorni scrivere su un quaderno un certo numero di parole che iniziano con la A, il giorno dopo con la B. Poi rendere l’esercizio via via più difficile ad esempio con parole che iniziano con la H o la Z

3) Gioco del 3. Apprendere una notizia positiva e ripeterla a 3 persone differenti. La prima volta la racconteremo in modo più confuso, la seconda saremo più precisi, la terza potremo dire di averla memorizzata

4) Scacchi, carte, sudoku: scegliere un gioco e dedicarcisi con attenzione e concentrazione

5) Facciamo sempre la stessa strada? Cambiamo percorso. Modifichiamo le regole, il cervello dovrà venirci dietro e apprendere nuove abitudini

6) Prima di dormire ripensiamo alla giornata trascorsa, per ripassare le cose fatte e memorizzarle, soffermandoci su quelle positive

Per rallentare il decadimento cognitivo poi, via libera alla dieta mediterranea, ai pasti consumati in compagnia e a un’attività fisica regolare. Infine, attenzione:  gli intervalli temporali corretti per “allenare” le funzioni cognitive sono tra le 9 e le 12 e tra le 15 e le 19.

redazione

redazione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui