Per  4 persone, preparazione 15 min, cottura 40 min.
1 confezione di burger di soia vivi verde
2 patate
2 fette di zucca
1 cipolla grande
250 g di carote a rondelle
1 spicchio d’aglio
1/2 cucchiaino di cumino
1 cucchiaio abbondante d’aceto
1/2 cucchiaio di succo di zenzero
1 cucchiaino di harissa (salsa a base di peperoncino piccante)
1 rametto di rosmarino
4 foglie di salvia
olio d’oliva evo
sale marino integrale

Rosolate in padella i burger con salvia e rosmarino e teneteli da parte. Nella stessa padella mettete ancora un po’ d’olio e unite la cipolla affettata, la zucca a pezzi di 2 cm e le patate a tocchetti. Fate cuocere a fuoco vivace, mescolando continuamente per 6 minuti, salate, aggiungete un po’ d’acqua, abbassate il fuoco, coprite e portate a cottura.

Affettate le carote e saltatele in padella con olio, aglio, harissa e cumino finché saranno tenere. Versate l’aceto, fatelo sfumare alzando il fuoco e regolate di sale.

Trasferite le carote in una ciotola, condite con il succo di zenzero e frullate. Servite gli hamburger con la zucca e la crema di carote.
La variante: se non amate il gusto piccante del condimento a base di harissa, cumino e zenzero, potete insaporire le carote con l’aggiunta di qualche fogliolina di timo.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*