Bionda e chiara
Arriva la birra a marchio Coop

Al debutto il nuovo prodotto a marchio. Sarà realizzato in Italia

Arriva la birra a marchio Coop. Parlare di birra è parlare di una storia lunga e importante. Pare infatti che i Babilonesi avessero venti tipologie diverse di birra, bevanda conosciuta già da Egizi, Sumeri e Assiri; gli Egiziani la consideravano addirittura sacra e ne controllavano la produzione tramite lo Stato. I Romani e i Greci la ritenevano invece una bevanda poco nobile, adatta ai barbari, non paragonabile al vino di cui erano superbi consumatori.
Oggi come allora è prodotta attraverso la fermentazione alcolica con ceppi di Saccharomyces cerevisiae o Saccharomyces carlsbergensis di zuccheri derivati da fonti amidacee, tra cui quella più usata è il malto d’orzo, l’orzo germinato ed essiccato. Vengono largamente impiegati anche il frumento, il mais e il riso, generalmente in combinazione con l’orzo. Il malto viene immerso in acqua calda, dove, grazie all’azione di alcuni enzimi presenti nel malto stesso e dovuti alla germinazione, gli amidi vengono convertiti in zuccheri. Ne risulta un mosto che viene aromatizzato con il luppolo. A questo punto, impiegando un lievito, uno dei due Saccharomyces, il carlsbergensis per le birre a bassa fermentazione o il cerevisiae per quelle ad alta, si dà inizio alla fermentazione che porterà alla formazione di alcol. La birra poi maturerà per quattro o cinque settimane in grossi tini prima di essere filtrata e imbottigliata.
Una birra a bassa fermentazione è quella proposta da Coop con il proprio marchio con una caratteristica: una birra italiana. La birra Coop nasce dalla competenza e dalla tradizione birraria italiana di Pedavena alle quali Coop affianca la propria esperienza di valore e qualità dei prodotti attraverso ingredienti selezionati, garanzie di approvvigionamento. Pedavena è una storica fabbrica italiana con la quale rafforzare l’identità del prodotto sul fronte della qualità di produzione. Il malto utilizzato è di origine italiana per oltre il 95%, garantito no ogm, e l’acqua è del bacino delle Prealpi Venete. Il luppolo viene dal Nord Europa, dove si produce quello migliore.
È una birra chiara dai riflessi dorati, ha un gusto pieno ed equilibrato, corposo e giustamente amaro, la schiuma è compatta, dissetante, ha una gradazione alcolica moderata di 4,9 gradi.
Il prodotto finale esprime una qualità che è la somma di diversi fattori che vanno dalla bontà dell’acqua e del malto d’orzo selezionato, che portano dentro la conformazione del territorio, la professionalità delle maestranze e l’importanza e la storia degli impianti.
Birreria Pedavena è uno storico stabilimento sorto nel 1897 e che ha avuto traversie diverse, è passato dalla fondatrice famiglia Luciani alla gestione Heineken, poi attraverso una crisi lunga e dolorosa è oggi parte del Gruppo Castello. Il viaggio del malto nello storico stabilimento pedavenese è ripreso, e il custode delle ricette è il mastro birrario Gianni Pasa, che dice del prodotto Coop: "È una birra lager pils di colore chiaro e dai riflessi dorati. Il particolare processo di fermentazione e l’utilizzo di malto italiano le conferiscono un gusto pieno e armonioso, una personalità importante e delicata al tempo stesso con un buon equilibrio fra corpo e amaro. Proprio questo suo equilibrio, la sua schiuma fine, compatta e aderente e il retrogusto persistente, la rendono adatta ad un consumo a tutto pasto e ideale a soddisfare il desiderio di una birra equilibrata e dissetante. Da consigliarsi una temperatura di servizio sugli 8°C." Con il marchio Coop e sempre prodotta in Pedavena c’è anche una birra analcolica (alcol 0,5%) dai riflessi dorati, grazie al particolare processo produttivo sono mantenute le caratteristiche organolettiche della birra e il gusto delicato.



Anna Somenzi

3 Commenti

  1. Buonasera, compro ormai da mesi la birra coop nel supermercato di San Rocco a Pilli (SI) e l’ho sempre trovata di mio gradimento.
    L’ultima bottiglia che ho preso ha un sapore diverso, un amaro accentuato, la bevanda risulta quindi molto meno gradevole. Non so se sia importante ma lo stabilimento di produzione risulta quello di Roma.

    • RISPONDE LA REDAZIONE
      Inserito da Redazione il 11 Settembre, 2020 at 3:24 pm — Rispondi

      Ciao Fiora, non sappiamo dirti, la ricetta è sempre la stessa.

  2. Buongiorno. Vorrei sapere se nella preparazione della birra coop è impiegata la formaldeide. Grazie, Fabio Stancanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui