La sostenibilità è tra le doti più ricercate dai consumatori anche in ambito cosmetico. Caratteristica che si può ritrovare nella linea Vivi verde Coop, pensata per dare risposte proprio a chi è più attento anche agli aspetti green di ciò che mette sulla pelle. Vivi verde Coop propone prodotti per la pulizia e il trattamento del viso e del corpo che contengono ingredienti da agricoltura biologica, fragranze naturali, formule dermatologicamente testate e materiali di confezionamento riciclabili.

A questa “base” si aggiunge il fatto che la linea per la cosmesi Vivi verde Coop ha la certificazione Natrue che garantisce naturalità delle materie prime utilizzate, dei processi e della tutela ambientale. Dunque tutti gli ingredienti sono naturali, di origine naturale o esistenti in natura. I prodotti sono inoltre senza oli minerali, siliconi, coloranti e profumi sintetici, Peg (il glicole polietilienico) e polimeri sintetici, come previsto dal disciplinare Natrue.

Oltre a questa certificazione, Coop ha poi condiviso con Unired, spin off dell’Università di Padova, alcuni ulteriori criteri di scelta delle materie prime presenti nei prodotti, per garantire al consumatore e all’ambiente elevati standard di sicurezza. Per questo sono stati effettuati specifici test di valutazione che attestano sia l’efficacia dei prodotti, sia la loro compatibilità con il derma e le mucose. Inoltre sono nichel, cromo, cobalto tested.

La gamma Vivi verde è dunque in grado di dare risposte alle varie esigenze della pelle con sei linee: idratante, nutriente, anti età, purificante, delicata, funzionale. Quattro referenze (una crema e una maschera viso, una crema e un burro corpo) sono specifiche per dare nutrimento ed elasticità alla pelle, contrastando l’azione dei radicali liberi. Si aggiungono poi tre creme antietà che migliorano l’elasticità e riducono le rughe, quattro prodotti purificanti (due gel detergenti, una maschera viso e un tonico), che detergono la pelle in profondità, rimuovendo trucco e impurità. Il menù di bellezza si chiude con cinque referenze delicate (una crema viso, un’acqua micellare, una mousse detergente, uno struccante e un fluido corpo) adatte cioè alle pelli più sensibili e due prodotti funzionali (un olio gel elasticizzante e uno scrub esfoliante) per nutrire e migliorare l’elasticità dei tessuti e per rimuovere le impurità e le cellule morte.

Ma come sono andate le linee Coop durante la pandemia? I soci e consumatori hanno continuato a prendersi cura della pelle senza abbondonare la propria routine, quindi tutti i prodotti per la cura del viso hanno tenuto, in termini di vendite. Ciò che invece ha visto un calo sostenuto sono state le vendite di tutto ciò che riguarda la pulizia del viso: uscendo poco non ci sono state occasioni per truccarsi e dunque nessuna necessità di struccarsi. Trend positivo, invece, per il  trattamento corpo e quello per le mani: l’utilizzo protratto e continuo di gel igienizzanti ha generato un forte bisogno di idratazione, soprattutto per le mani, aggredite dalla frequente detersione. Infine, dai negozi Coop segnalano un sostenuto incremento nelle vendite dei prodotti per la depilazione della linea IO. La chiusura dei centri estetici ha dato un grosso impulso al fai-da-te domestico.

Redazione

Redazione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui