La Quadriennale d’arte 2020 di Roma, partita coraggiosamente a fine ottobre, è una rassegna pensata per restituire un’immagine nuova dell’arte contemporanea italiana a livello internazionale. Il titolo, FUORI, è emblematico del tipo di sguardo proposto dai curatori che hanno selezionato 43 artisti. L’invito infatti è a uscire dagli schemi, ad assumere una posizione eccentrica, ad adottare uno sguardo obliquo, di mutua relazione con l’altro da sé. Fuori è anche un’esortazione a superare i confini tra arti visive e altre discipline per comporre un panorama multigenerazionale e multidisciplinare di voci che si sono avvicendate, intrecciate, toccate e (a volte) influenzate.

Segnaliamo solo alcuni degli artisti in mostra:  Micol Assaël, Irma Blank, Monica Bonvicini, Sylvano Bussotti, Guglielmo Castelli, Isabella Costabile, Giulia Crispiani,  Daar – Alessandro Petti – Sandi Hilal, Tomaso De Luca, Caterina De Nicola, Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi, Diego Gualandris, Petrit Halilaj and Alvaro Urbano, Norma Jeane, Lorenza Longhi, Amedeo Polazzo, Cloti Ricciardi, Michele Rizzo, Cinzia Ruggeri (nella foto), Salvo, Lydia Silvestri, Romeo Castellucci – Socìetas, Davide Stucchi, Maurizio Vetrugno, Nanda Vigo, Zapruder. Per accedere alla mostra la prenotazione è obbligatoria con ingressi programmati.

FUORI, Quadriennale d’arte 2020
Roma, Palazzo delle Esposizioni
Fino al 17 gennaio 2021
Ingresso: 4 euro + 2 di prevendita
Tel. 06-9774 5311, quadriennale2020.com

Redazione

Redazione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui