Arrivano nei punti vendita le mascherine chirurgiche monouso a marchio Coop: tre strati, certificate CE al prezzo finale per i soci e consumatori di 0,50 ciascuna. Confezioni da 10 mascherine, dispositivo medico classe 1 tipo 2 (indice di filtrazione superiore al 98%), la forma e la presenza di fasce elastiche permettono al consumatore un ottimo confort e vestibilità. Rispondono a tutti i requisiti richiesti per un prodotto a marchio su cui vigila per i dovuti controlli lo staff tecnico di Coop.

Il canale di approvvigionamento è lo stesso attivato fin dall’inizio del lockdown grazie al presidio a Hong Kong della filiale Coop Far East. Per queste mascherine Coop si avvale di un produttore qualificato che ha investito sui macchinari di produzione e controllo necessari per adeguarsi agli standard richiesti per un prodotto a marchio. “Con l’arrivo a scaffale delle nostre mascherine a marchio rafforziamo un’offerta sempre più necessaria anche nella fase 2 della crisi da Covid19 – spiega Marco Pedroni Presidente Coop Italia – . Negli ultimi mesi di piena pandemia le vendite di questo presidio medico sono schizzate in alto (+1.160%) e ora la domanda non accenna a diminuire; il vero problema è mantenere la continuità degli approvvigionamenti. Noi ci stiamo impegnando investendo su questo prodotto a marchio Coop. E’ una dimostrazione di impegno e una garanzia di qualità che vogliamo dare ai nostri soci e consumatori”.

Redazione

Redazione

17 Commenti

  1. Grazie Coop

  2. Nel foglietto interno in Italiano è scritto NON SONO STERILI. Allora sono a norma oppure…?

    • RISPONDE LA REDAZIONE
      Inserito da Redazione il 5 Giugno, 2020 at 11:30 am — Rispondi

      Certo che sono a norma, hanno il marchio CE

  3. Sono lavabili? Se sì per quante volte?

    • RISPONDE LA REDAZIONE
      Inserito da Redazione il 5 Giugno, 2020 at 11:30 am — Rispondi

      No, sono monouso.

  4. certificazione ce 14683?

    • RISPONDE LA REDAZIONE
      Inserito da Redazione il 5 Giugno, 2020 at 11:33 am — Rispondi

      Non sappiamo Elena, quello che sappiamo è che sono certificate CE, come scritto nel pezzo.

  5. Buongiorno,
    l’ indice di filtrazione superiore al 98% si riferisce all’indice in uscita o in entrata dalla mascherina ?

    • RISPONDE LA REDAZIONE
      Inserito da Redazione il 5 Giugno, 2020 at 11:38 am — Rispondi

      Ciao Donatella, in uscita. Le mascherine proteggono gli altri, non chi le indossa.

  6. Ieri al punto vendita Coop vicino a casa mia le mascherine non le ho viste, ma forse c’erano e non le ho viste io. In che reparto le trovo?
    Invece una cosa che non trovo da tempo sono i guanti in lattice (li usavo anche prima della pandemia quindi qualcosa ancora mi è rimasto). Quando riusciremo a ritrovarli?
    Alla coop vengono richiesti per entrare a fare la spesa (in altri punti vendita basta il gel lavamani); personalmente alla coop ho sempre usato guanti portati da casa, indossati dal momento in cui prendevo il carrello, ma questa volta per evitare di finire i miei, ho preso quelli del punto vendita: guanti – anzi semplici rettangoli – un po’ scomodi ma devo dire tutto sommato alquanto robusti, molto più dei guanti che si usavano nel il reparto verdura.

    Non si trova neanche e di nessun formato l’alcool. Per chi come me è allergico ai prodotti a base di cloro e ai detersivi, l’alcool (di buona qualità e non profumato) diventa l’unica alternativa se serve igienizzare.
    Altro prodotto introvabile: il gel lavamani o un liquido da spruzzare a base alcoolica. Anche se tutto sommato di questo ogni negozio è dotato e una buona lavata di mani è sempre meglio di questi gel.

    Grazie e buon lavoro.

    • RISPONDE LA REDAZIONE
      Inserito da Redazione il 5 Giugno, 2020 at 11:41 am — Rispondi

      Ciao Emanuela, le mascherine le trovi in tutti i punti vendita Coop, normalmente li danno alle casse su richiesta, per evitare accaparramenti. Quanto ai guanti e all’alcol, si tratta di prodotti che hanno subito un’impennata nelle richieste di circa il 600% e la produzione non riesce ancora a fronteggiare la domanda, anche perchè ci sono fenomeni di accaparramento e speculazione. Coop cerca di mantenere costanti le forniture ma è complesso. Per fortuna i guanti non sono un presidio sanitario indispensabile e come dici tu, è sempre meglio una buona lavata di mani…

  7. Buongiorno, non riuscite ad avvalervi di un fornitore Italiano?

    • RISPONDE LA REDAZIONE
      Inserito da Redazione il 27 Maggio, 2020 at 10:45 am — Rispondi

      No, purtroppo, soprattutto per garantire la continuità della produzione. Non è escluso che in futuro i fornitori possano cambiare.

  8. ottimo servizio

  9. Benissimo per le mascherine, un altro buon sevizio di coop ai consumatori. Mi auguro soltanto che l’acquisto sia contingentato per evitare i soliti eccessi.

  10. Bisogna mettere un limite all’acquisto altrimenti finiscono subito!!!Grazie.

  11. Suggerisco di regolamentare il numero di pezzi acquistabili altrimenti chi le trova le compra tutte, come sta succedendo nelle farmacie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Informativa breve

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. GDPR) e del D. Lgs. 30.06.2003, n. 196, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 10.08.2018, n. 101 (c.d. Codice Privacy)

Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) da Lei forniti esclusivamente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (e il Suo nominativo sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggano il commento), nonché per informarLa su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, etc.).

I dati personali saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici e saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nonché per adempiere agli obblighi di legge imposti per le medesime finalità.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella Sua volontà di esplicitare pubblicamente le proprie opinioni.

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

I dati personali saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o, comunque, legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

Lei ha il diritto di ottenere dal Garante, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando il titolare del trattamento e/o il Responsabile per la protezione dei dati personali ai recapiti quivi indicati.

Qualora Lei ritenga che il trattamento dei dati avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Per visualizzare l’informativa estesa sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui