E’ diventato di gran moda con il nome street food (cibo di strada), perché nonostante le sue origini umili sa regalare sapori straordinari: basti pensare alle arancine siciliane o alle olive all’ascolana, per citare solo due dei più celebri piatti della nostra cucina “da passeggio”. A Fico Eataly World – il parco dell’agroalimentare più grande del mondo che aprirà in autunno a Bologna – il cibo di strada avrà un’offerta ricchissima sia nei chioschi sia nei golosi punti di degustazione delle fabbriche di produzione, che si aggiungono ai ristoranti veri e propri.

A chi passeggerà tra i chioschi, experienceIN.it offrirà un “gran tour dei classici di strada” con le  ricette regionali della grande cucina popolare italiana: dal borlengo, alla polenta, alle friselle, al baccalà, fino alle squisitezze dell’Appennino Emiliano o delle Terre del Lamone. Non potevano mancare poi la porchetta, proposta  dal salumificio di Norcia Renzini; gli arrosticini (il più famoso dei piatti abruzzesi) di Jubatti Carni; il pollo Campese di Amadori in tante sfiziose ricette; il prosciutto San Daniele, accompagnato e “annaffiato” da altri prodotti simbolo del Friuli-Venezia Giulia;, e la classica piadina romagnola di Romagna Food, con le delizie artigianali di Fresco Piada.

Il chiosco delle Marche, una delle regioni più ricche di eccellenze, proporrà al pubblico a rotazione i grandi piatti popolari del territorio; l’azienda Madre Sardegna  punterà alla cucina della tradizione agro-pastorale e marinara sarda con le materie prime dell’isola. Il Mercante delle Spezie di Torino “firmerà” le specialità di carne alla griglia, mentre lo storico birrificio Angelo Poretti proporrà in un bellissimo spazio le sue birre in abbinamento ai prodotti di Fico.

Infine, per uno spuntino, una merenda o un fine pasto, la frutta fresca di stagione dell’azienda agricola Gaia si potrà gustare in frullati, estratti, macedonie ma anche in molte altre preparazioni, tradizionali e gourmet.

Fico Eataly World è il più grande parco agroalimentare del mondo. A Bologna, su una estensione di 8 ettari, Fabbrica Italiana Contadina racchiuderà la meraviglia della biodiversità italiana attraverso:
2 ettari di campi e stalle all’aria aperta
6 ettari coperti con:
40 fabbriche
40 luoghi ristoro
● aree dedicate allo sport, ai bimbi, alla lettura e ai servizi
● botteghe e mercati
6 aule didattiche
● 6 grandi “giostre” educative, teatro e cinema
● 1 centro congressi modulabile, da 50 a 1000 persone
1 fondazione che unisce 3 università

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Editrice Consumatori Società Cooperativa tratta i dati personali (nominativo e indirizzo e-mail) forniti dall’utente per pubblicare sul sito web il commento all’articolo selezionato (il nominativo dell’Utente sarà visibile a tutti i visitatori del sito web che leggono il commento). L’indirizzo e-mail potrà inoltre essere trattato per informare l’utente su eventuali aggiornamenti al commento pubblicato (es. risposta al suo commento da parte della redazione o di un altro visitatore della pagina, ecc.).

I dati personali forniti dall’utente saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui l’articolo selezionato sarà pubblicato sul sito web.

La base giuridica di tale trattamento è connessa alla volontà dell’utente di lasciare un suo commento ad un articolo selezionato ed esplicitare pubblicamente le proprie opinioni (v. art. 6, par. 1, lett. b, GPDR, esecuzione di un contratto di cui l’Utente è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso).

I dati personali dell’utente saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori di Editrice Consumatori Società Cooperativa, da altri soggetti espressamente nominati come Responsabili del trattamento o da altri soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie, all’autorità giudiziaria.

L’utente ha il diritto di ottenere da Editrice Consumatori Società Cooperativa, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. GDPR). Apposite istanze possono essere presentate contattando Editrice Consumatori Società Cooperativa ai recapiti quivi indicati.

Qualora l’utente ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (art. 77, GDPR), o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79, GDPR).

Il Titolare del trattamento è Editrice Consumatori Società Cooperativa, 40127 Bologna (BO), viale Aldo Moro, 16, indirizzo e-mail: privacy@consumatori.coop.it

Per visualizzare l’informativa integrale sul trattamento dei dati personali relativa al sito web www.consumatori.e-coop.it clicca qui