Hamnett fa il bis con la collezione solidal per l'autunno
La stilista inglese arricchise la sua linea realizzata per Coop

Dopo il successo ottenuto dalla stilista inglese con magliette, pantaloni lunghi e corti per l’estate scorsa ci presenta ora, nel suo inconfondibile stile semplice ed elegante fatto di linee sobrie e colori naturali, felpe, tute, leggings, abiti e maglie adatte all’autunno e al prossimo inverno. Il tutto sempre in cotone biologico ed etico, siamo infatti nella linea Solidal Coop, che rende la filiera produttiva del cotone più virtuosa, mentre altrove sono molto carenti le regole a tutela dei piccoli produttori e dei lavoratori, il mercato è squilibrato, il peso ambientale enorme in termini di emissioni nocive e sfruttamento delle risorse naturali.
La collezione primavera estate 2012 Solidal ha fatto registrare un incremento delle vendite di oltre il 130% a valore rispetto alla collezione dell’anno precedente (nel 2011, non era disegnata da Katharine Hamnett). Fra le novità della nuova collezione autunnale troviamo una shopping bag nera con la scritta in contrasto, e la riedizione di uno dei più noti slogan che caratterizzano lo stile della Hamnett: "No more fashion victims". Una denuncia contro lo sfruttamento dei coltivatori nei Paesi del Sud del mondo.
Per il suo impegno nella moda etica Katharine Hamnett è stata insignita nel 2011 dalla Regina d’Inghilterra del titolo di Commander of the Order of the British Empire.  



Anna Somenzi

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *