Per 4 persone, preparazione 15 min, cottura 10 min.
Ingredienti
320 g di fusilli fior fiore
1 spicchio d’aglio
5 cucchiai di mandorle spellate
3 cucchiai di olive taggiasche in salamoia fior fiore
1/2 vasetto di pomodorini ciliegini siciliani semisecchi fior fiore
1/2 kg di polpa di zucca
4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
basilico e origano
peperoncino
sale

Mettete a bollire abbondante acqua per la pasta. Tagliuzzate i pomodorini secchi ben scolati dall’olio di conservazione e teneteli da parte. Denocciolate le olive e tritatele grossolanamente. Fate tostare le mandorle per qualche minuto in una padella antiaderente; tritatele al coltello o al mixer.

Scaldate l’olio in una padella e soffriggetevi l’aglio insieme a qualche pezzetto di peperoncino (privato dei semi). Aggiungetevi poi olive e pomodorini, fate insaporire e una volta spento il fuoco, unite le mandorle in granella e l’origano sfogliato. Eliminate l’aglio.

Cuocete la pasta al dente, scolatela in padella e fatela saltare con il condimento (se necessario, aggiungete un po’ dell’acqua di cottura dei fusilli). Servite la pasta ben calda completando con qualche foglia di basilico.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *