Cibo trasparente, cibo di qualità, cibo legale. E’ ciò che i consumatori chiedono al più grande distributore alimentare italiano ed è da qui che nasce il motivo della partecipazione di Coop al Festival della Tv e dei nuovi Media a Dogliani, edizione 2017, dal 4 al 7 maggio. Tanto più ha senso parlare di trasparenza legata al cibo e saperla correttamente comunicare quanto più ossessivamente si parla di alimenti e si cercano riscontri in rete là dove le fake news imperversano e dove anche il fake food fa sempre più la sua comparsa. Sul tema interverrà tra gli altri Marco Pedroni, Presidente di Coop Italia . “La trasparenza è un diktat per Coop; sugli oltre 4000 prodotti a marchio svolgiamo da anni un minuzioso lavoro di controllo e tracciabilità su cui lavora in maniera continuativa la nostra Direzione Qualità- spiega Pedroni- Abbiamo poi recentemente varato con il restyling dei prodotti a marchio una linea volutamente denominata Origine: si tratta di prodotti sensibili su cui c’è particolare attenzione da parte dei consumatori e sui quali, da anni, insistono frodi e scandali, oltre che cattiva informazione”.

La presenza di Coop al Festival è anche l’occasione per presentare in un contesto adeguato il nuovo strumento di comunicazione www.italiani.coop, il portale di ricerca e analisi curato dall’ufficio studi Coop. Nato con lo scopo di “raccontare” i numeri, il portale fornisce infografiche, interactive, articoli e video sulle tendenze dell’Italia che cambia.

On line si possono consultare tutti i lavori postati dalla nascita del sito (luglio 2016), fino ad oggi. Come nella tradizione Coop, il cibo è il cuore delle pubblicazioni, ma www.italiani.coop si presenta come uno strumento di approfondimento sui temi più disparati. Dal costume, all’economia, alla società senza tralasciare possibili visioni sul futuro.

 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *